Connect with us

Attualità

JESI / CAMPO BOARIO: ENTRA CON L’AUTO NEL PARCO PER VEDERE LA PARTITA

Non è che l’ultimo episodio di una situazione complessiva di degrado per la quale i residenti da tempo chiedono più attenzione

JESI, 26 febbraio 2019 – Entra con l’auto nell’area verde del Campo Boario – interdetta ai veicoli, ovviamente – per seguire la partita di calcio. E’ successo sabato scorso, 23 febbraio, intorno alle 19.

A segnalare l’accaduto sono stati alcuni residenti che commentano ironici ma indignati: «Quando fa freddo perché mai scendere dalla macchina per vedere la partita? Al Campo Boario puoi rimanere a bordo. Adesso le abbiamo viste tutte!». Quanto accaduto non è che l’ennesimo episodio che riguarda il quartiere di San Giuseppe, uno dei quartieri più popolosi della città: i residenti hanno più volte segnalato la scarsa cura della stessa area verde, con i cestini pieni di rifiuti e diverse persone che bivaccano in zona.

Nell’area verde dove si trova il campo da calcio, ovviamente, non si può transitare con l’auto ma qualcuno ha pensato bene di accedervi ugualmente.

Campo Boario macchina

L’auto che è entrata nell’area verde del Campo Boario

Ultimo episodio in ordine di tempo, proprio ieri,  domenica 24 febbraio (leggi l’articolo): davanti al Centro ambiente del Campo Boario sono stati abbandonati rifiuti ingombranti. C’erano materassi, reti, pneumatici, mobilio di vario genere. Richieste di una maggiore attenzione per questa parte della città sono arrivate anche dal circolo Gli amici del Campo Boario (leggi l’articolo), situato tra via Granita e viale Don Minzoni, alle spalle della scuola media Federico II di piazzale San Savino.

(e.d.)

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •   
Continua a leggere
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Meteo Marche

Copyright © 2018 - Tutti i diritti riservati Associazione Culturale Massa Actii - via Roma, 18 - Cupramontana (An) Italy - P.IVA 02573660426 - tel. +39 0731 789023 - Registrazione c/o Tribunale di Ancona n° 1/13 del 14/01/2013 - Direttore Responsabile Oddino Giampaoletti.