Connect with us

Attualità

JESI / “CITTÀ REGIA”, AL MUSEO FEDERICO II LA MOSTRA DI TUTTI GLI ELABORATI

città regia mostra

Sono 140 quelli che hanno partecipato al bando per la realizzazione del logo, in esposizione da domenica. Sabato, invece, tutti a Jesi i Sindaci delle città federiciane, di quelle gemellate e delle città marchigiane medievali

JESI, 10 dicembre 2019 – Sarà inaugurata domenica 15 dicembre, al Museo Federico II, la mostra di tutti gli elaborati che hanno partecipato al bando di concorso per la realizzazione del logo “Jesi Città Regia“.

Simona Cardinali e Antonio Ramini

Simona Cardinali e Antonio Ramini

«L’occasione per dare visibilità ai circa 140 elaborati ammessi – ha precisato l’assessore alla cultura Luca Butini – e farne un brand territoriale. Sabato 14 dicembre invece saranno ospiti a Jesi i Sindaci delle città federiciane, quelli delle città gemellate con Jesi e i Sindaci marchigiani delle città medievali, compresi quelli del progetto Federico II e le Marche nel Medioevo finanziato dalla Regione Marche, per condividere la storia della nostra città».

Alcuni amministratori rimarranno il giorno successivo per l’inaugurazione della mostra, ore 18, allietata dal concerto del Quartetto Cedro.

L’allestimento è realizzato dalle ragazze del servizio civile, Agnese, Costanza e Giada: «Giusta occasione per rilanciare il Museo diventato di proprietà del Comune e poter vedere tutti gli elaborati partecipanti- ha aggiunto Simona Cardinali dei Musei Civici -. È prevista una sala con la “top ten” e la possibilità di proporre un pay off (un messaggio che enfatizza la presentazione, ndr)».

A scegliere l’elaborato vincitore, quello di Simone Scimmi, è stata una giuria presieduta da Mauro Torelli e composta da Antonio Ramini, Silvia Ciccomascolo, Matteo Catani e Loretta Fabrizi.

«Un lavoro impegnativo per via del numero di opere provenienti da tutta Italia – ha precisato Antonio Ramini -. L’appellativo “Città Regia” fa parte della mitologia jesina: il leone è divenuto simbolo della città grazie a Re Esio, fondatore della città a capo dei Pelasgi. Leone che poi è stato “incoronato” dall’Imperatore Federico II. Il titolo fu tolto per ovvi motivi dal sindaco Pacifico Carotti, il migliore del 900, perché era repubblicano. Recuperarlo non significa ostentare superiorità ma recuperare la storia». L’esposizione sarà visitabile il giovedì e il venerdì dalle 10 alle 13, il sabato e la domenica anche dalle 16 alle 19.

città regia mostra città regia mostra città regia mostra Antonio Ramini Simona Cardinali 20191210_122150 20191210_122159
<
>
Luca Butini, Simona Cardinali e Antonio Ramini

(e.d.)

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •  
  •   
Continua a leggere
Advertisement
loading...
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.


Meteo Marche

Copyright © 2018 - Tutti i diritti riservati Associazione Culturale Massa Actii - via Roma, 18 - Cupramontana (An) Italy - P.IVA 02573660426 - tel. +39 0731 789023 - Registrazione c/o Tribunale di Ancona n° 1/13 del 14/01/2013 - Direttore Responsabile Oddino Giampaoletti.