Connect with us
TESTATA -

Cronaca

JESI / Classe in Dad, lo sfogo di una famiglia: «Non se ne può più»

Comunicazioni che dicono tutto e il contrario di tutto: «Andare avanti così è difficile, in questo caso ci rimettono i bambini»

JESI, 18 gennaio 2022 – «Le notizie devono arrivare quando sono ufficiali, così non se ne può più»: è lo sfogo di una famiglia, il cui figlio è in Dad (didattica a distanza) da ieri mattina.

Andreoli immobiliare 01-07-20

Studente di una scuola primaria del comprensivo “Lorenzo lotto”, dovrà seguire le lezioni a distanza – a partire da ieri – , fino al 25 gennaio.

«Situazione paradossale con le scuole – spiegano i genitori –. Si cambiano le leggi ma poi le decisioni del Dipartimento di prevenzione non le applicano e alle famiglie arrivano comunicazioni confuse, contraddittorie. Si creano situazioni spiacevoli tra genitori, i bambini vanno a letto sapendo di andare a scuola e si svegliano in Dad o viceversa».

computer pc videoconferneza

«Il 7 siamo tornati in classe e il sabato 8 ci giunge la notizia di un bambino positivo: tutti invitati la domenica a fare il tampone rapido in farmacia. Risultati negativi per tutti, siamo tornati a scuola il 10», racconta il padre. Attualmente, infatti, devono essere due i positivi in classe per attivare la didattica a distanza. Il martedì 11 gennaio alle 20.40 arriva una comunicazione tramite vie non ufficiali che invece la classe è in Dad, confermata alle 21.30 e poi smentita alle 22.

«Si attende il cosiddetto T5 (tampone dopo cinque giorni, ndr) per tutta la classe prenotato per il sabato 15 – spiegano i genitori -. Da qui viene fuori un altro positivo. Domenica alle 19, si comunica che la classe va a scuola perché i due positivi non sono nel giro di 48 ore l’uno dall’altro, quindi non scatta la Dad ma si richiedono altri tamponi. Alle 20 si comunica il contrario: la classe è in Dad e i bimbi in quarantena, presenti o assenti non fa differenza. Solo a metà mattinata di ieri è arrivata la mail ufficiale».

Insomma, anche chi ha il tampone negativo e chi è guarito dal Covid, chi non ha avuto contatti con il secondo positivo è in Dad, o in quarantena.

«Più che il caso singolo, quel che vogliamo dire è che il Dipartimento di prevenzione deve agire insieme alla scuola, prendere decisioni nei tempi e secondo le normative vigenti, che vengano comunicate quando c’è certezza con canali ufficiali. Se il Dipartimento e l’Asur sono al collasso nel gestire quarantene e tamponi, che la scuola faccia da filtro e si assuma le responsabilità nelle decisioni. Altrimenti le famiglie non ne escono fuori. Senza considerare la cosa più importante di tutte, che viene sempre messa in secondo piano: la confusione, l’ansia e il disagio dei bambini in questo caos».

Eleonora Dottori

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  
    

news

automobilismo5 ore fa

Jesi / Raduno Porsche in piazza della Repubblica

Organizzato dal club Passione Porsche Marche. Presenti circa 80 macchine provenienti dal centro Italia ma anche da Milano. Visitato Palazzo...

Calcio5 ore fa

Eccellenza / Mercoledì i play off: Fossombrone – Jesina e Atletico Ascoli – Azzurra Colli (video)

I leoncelli, che devono solo vincere, giocheranno alle 20,30 in trasferta. I play out domenica 29 maggio con P.S.Elpidio –...

Breaking news6 ore fa

Covid-19 / Ricoveri in crescita e due decessi nelle Marche

In calo il numero dei pazienti in osservazione nei pronto soccorso regionali Ancona, 16 maggio 2022 –Nelle Marche ricoveri in...

Bassa Vallesina6 ore fa

Falconara / Auto in sosta si incendia

E’ successo in via Paiole nel pomeriggio di oggi Falconara, 16 maggio 2022 – I Vigili del Fuoco sono intervenuti...

Cingoli7 ore fa

Pallamano / Al via le Final Six promozione, Cingoli sfida Malo e Genea Lanzara

Tutte le partite si disputeranno al Centro Tecnico Federale di Chieti dal 18 al 22 maggio e saranno trasmesse in...

Cronaca7 ore fa

Jesi / Superstrada, secondo incidente in quindici minuti: traffico bloccato

In prossimità dello svincolo di Jesi Ovest, i feriti sono quattro Jesi, 16 maggio 2022 – Traffico bloccato sulla Ss76 per due...

Basket8 ore fa

Basket serie B / Aurora Jesi, il successo in gara 1 non ha risolto le tensioni

Una pagina negativa dello sport jesino. L’appello di Lardinelli alla vigilia è sempre valido: “Se società, squadra e pubblico faranno...

Cronaca8 ore fa

Jesi / Carambola in superstrada coinvolge furgone e due auto

Il bilancio è di un ferito trasportato dalla Croce Verde al pronto soccorso Jesi, 16 maggio 2022 – Traffico bloccato...

L’attuale e longevo successo dei social network si può considerare come un riflesso di una società globalizzata e interconnessa. L’attuale e longevo successo dei social network si può considerare come un riflesso di una società globalizzata e interconnessa.
Rubriche9 ore fa

Legami forti legami deboli e capitale sociale in merito al web odierno

L’attuale e longevo successo dei social network si può considerare come un riflesso di una società globalizzata e interconnessa. Già...

Il bilancio dei cinque maggiori campionati europei di calcio Il bilancio dei cinque maggiori campionati europei di calcio
Calcio9 ore fa

Il bilancio dei cinque maggiori campionati europei di calcio

Con il Napoli di Luciano Spalletti fuori dai giochi, è possibile tracciare un bilancio sugli ultimi venti campionati di serie...

Meteo Marche