Connect with us

Attualità

JESI / Costumi di Carnevale e modelli straordinari di navi in mostra

Giusi Bellagamba e Giuseppe Tombolesi a Palazzo dei Convegni nell’ambito delle iniziative del Carnevale di “Jesi si Maschera”

JESI, 21 febbraio 2020 – Un’esposizione curiosa e molto intereessante quella a Palazzo dei Convegni – nell’ambito di Jesi si Maschera per il Carnevale 2020 – dove sono in mostra i costumi realizzati da Giusi Bellagamba e i modellini di Giuseppe Tombolesi.

Pezzi unici i costumi di Giusi Bellagamba, 71 anni (foto in primo piano con la sorella Mugia): «In 26 anni di lavoro sono ormai arrivata al 170 costumi realizzati. Tanta soddisfazione: per ben 18 anni ho partecipato al Carnevale di Venezia e adesso continuo con le mostre e la sfilata ad Ancona che si tiene la prima domenica di Quaresima. Le idee mi vengono così, sfruttando tutto quel che ho a disposizione: materiale riciclato, il dono di qualcuno, vecchi pezzi di stoffa. Trovo il modo di usare di tutto e alla fine i costumi mi vengono meglio di come li avevo pensati. Quest’anno il Guantiero è l’opera più originale: per realizzarla ho utilizzato guanti che per un errore di lavaggio sono usciti di diverse misure».

GiuseppeTombolesi

In mostra anche i modelli navali di Giuseppe Tombolesi. Opere straordinarie e curate nei minimi dettagli: «Il modellismo per me è un hobby. Ora sono pensionato, per 15 anni ho lavorato in un’officina e poi in ferrovia ad Ancona ma a tempo perso mi dedicavo al modellismo. Quel che facevo da piccolo erano navi piccole per giocarci nei laghetti di campagna, da grande ho scoperto che per realizzare delle vere riproduzioni, perché le mie sono vere riproduzioni delle navi antiche, dovevo rispettare le proporzioni e studiare i disegni, le dimensioni, la costruzione dalla chiglia. Quando partecipo ai campionati sia in Italia che all’estero non ci credono che ho realizzato a mano anche le sculture ai lati delle navi. Con il tempo ho studiato da solo le tecniche per realizzarle: prospettiva e sghembatura. Due anni fa, terminato l’ultimo modello, non avevo altro che mi appassionasse, così ho fatto il Cristo Velato di Napoli, alcune sculture di Michelangelo e su suggerimento di una figlia ho anche realizzato un autoritratto».

mostra Giusi Bellagamba e Giuseppe Tombolesi (12) 20200221_123218 20200221_123020 mostra Giusi Bellagamba e Giuseppe Tombolesi (9) 20200221_123231 20200221_123009 mostra Giusi Bellagamba e Giuseppe Tombolesi (10) mostra Giusi Bellagamba e Giuseppe Tombolesi (8) mostra Giusi Bellagamba e Giuseppe Tombolesi (7) mostra Giusi Bellagamba e Giuseppe Tombolesi (6) mostra Giusi Bellagamba e Giuseppe Tombolesi (5) 20200221_123003 mostra Giusi Bellagamba e Giuseppe Tombolesi (4) mostra Giusi Bellagamba e Giuseppe Tombolesi (3) mostra Giusi Bellagamba e Giuseppe Tombolesi (11) mostra Giusi Bellagamba e Giuseppe Tombolesi (2) mostra Giusi Bellagamba e Giuseppe Tombolesi (1) 20200221_123049 20200221_123135 20200221_123101 20200221_123109
<
>
Giusi Bellagamba e la sorella Mugia

(e.d.)

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •  
  •   
Continua a leggere
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ferramenta Sarti - Castelplanio


Meteo Marche

Copyright © 2018 - Tutti i diritti riservati Associazione Culturale Massa Actii - via Roma, 18 - Cupramontana (An) Italy - P.IVA 02573660426 - tel. +39 0731 789023 - Registrazione c/o Tribunale di Ancona n° 1/13 del 14/01/2013 - Direttore Responsabile Oddino Giampaoletti.