Connect with us

Cronaca

JESI / Covid-19: non più ritrovati gli effetti personali di Marcello Malatesta

Il dramma del decesso e poi la ricerca «ma la busta che li conteneva è scomparsa» dice con rammarico la moglie Lorella

JESI, 16 aprile 2020Lorella Micucci ha sperato sino all’ultimo di riavere gli effetti personali di suo marito, Marcello Malatesta, 58 anni, deceduto lo scorso 19 marzo all’ospedale “Carlo Urbani per infezione da Covid-19.

 

Andreoli immobiliare 01-07-20
Marcello Malatesta

Marcello Malatesta

La moglie nei giorni seguenti ha cercato di recuperare le sue cose, in particolare il telefono e l’orologio. Effetti personali, cui era evidentemente legata per motivi affettivi, che erano stati chiusi in una busta con il suo nome prima del trasferimento nella terapia intensiva dove però quelle cose, le sue cose, non sono mai arrivate.

Probabilmente per un errore, quella busta – o almeno il cellulare – è finita tra i rifiuti dove era stato geolocalizzato il telefonino appartenuto all’uomo. Tutto è avvenuto in circostanze dolorose e drammatiche, in una situazione di emergenza che ancora continua.

Entrambi volontari della Croce Rossa, moglie e marito avevano prestato servizio fianco a fianco per 15 anni al 118.

«La raccolta dei rifiuti è stata effettivamente sospesa – spiega la moglie Lorella -. Tuttavia non c’è stato personale che è andato a cercare, forse per un telefonino e un orologio non vale la pena chiamarne di specializzato. Ormai è tutto andato perduto. Purtroppo non ci siamo accorti subito che con lui non c’era quella busta e ormai sarà tutto in discarica: ci ho provato tanto…».

(e.d.)

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •   

parafarmacia gocce di salute


Meteo Marche

Copyright © 2018 - Tutti i diritti riservati Associazione Culturale Massa Actii - via Roma, 18 - Cupramontana (An) Italy - P.IVA 02573660426 - tel. +39 0731 789023 - Registrazione c/o Tribunale di Ancona n° 1/13 del 14/01/2013 - Direttore Responsabile Oddino Giampaoletti.