Connect with us

Cronaca

JESI / Croce Rossa e Covid: sovvenzione per l’attività svolta

La Giunta ha deliberato 5mila euro per la collaborazione e l’impegno profuso dai volontari sin dall’inizio della situazione pandemica

JESI, 9 gennaio 2022Una sovvenzione di 5mila euro per la Croce Rossa di Jesi: la Giunta comunale lo ha deliberato per «la collaborazione e l’impegno profuso dai volontari sin dall‘inizio della situazione pandemica».

croce rossa jesi francesco bravi
Francesco Bravi, presidente della Croce Rossa Italiana – Comitato di Jesi

A partire dalla prima dichiarazione dello stato di emergenza da covid-19 «il Comitato locale della Croce Rossa Italiana ha ininterrottamente collaborato con Comune, Asur, Area Vasta 2 e Protezione Civile per organizzare e gestire interventi di prevenzione e assistenza nei confronti della cittadinanza – si legge nella delibera – . Tale attività si è concretizzata, nel corso di circa due anni, in una serie di iniziative di pubblica rilevanza quali il servizio di consegna di pasti e medicinali ai nuclei familiari in quarantena, il supporto tecnico e logistico per l’effettuazione di tamponi presso la sede del Comitato in viale Gallodoro, l’assistenza per la somministrazione di vaccini negli hub comunali di via Zannoni e
via San Francesco, l’organizzazione diretta di open day tramite apposito camper».

Andreoli immobiliare 01-07-20

Il Comune di Jesi ha espresso apprezzamento per l’impegno profuso dalla Croce Rossa, invitando il Comitato locale a instaurare, tramite lo strumento della co-progettazione «un rapporto stabile di collaborazione anche per i prossimi mesi, in considerazione della perdurante situazione pandemica».

La Croce Rossa di Jesi, inoltre, ha recentemente dato disponibilità ad aderire al percorso di co-progettazione, per l’ulteriore semestre gennaio / giugno 2022, impegnandosi a proseguire le attività già espletate nel corso del biennio.

Dallo scorso 27 dicembre è stato attivato, sempre in collaborazione con la Croce Rossa, il nuovo centro di somministrazione tamponi in zona Zipa. Visto l’mpegno, la Giunta ha deciso per la sovvenzione «a fronte dell’attività di prevenzione e assistenza in fase di espletamento durante l’emergenza pandemica in collaborazione con le istituzioni pubbliche».

(e.d.)                                     

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
 
 
Continua a leggere
Lascia un commento
0 0 voti
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x