Connect with us

Cronaca

JESI / CRONOTACHIGRAFO ALTERATO DA UNA CALAMITA: MULTA E PATENTE RITIRATA

Camionista jesino incappa nei controlli della Polizia Stradale

JESI, 2 agosto 2019 – Nella giornata di ieri, 1 agosto, il conducente jesino di un autotreno incorreva in un controllo che la Polizia Stradale predispone periodicamente con piani d’intervento e verifica sul trasporto delle merci sulle strade della provincia.

Dall’ispezione dell’equipaggio del distaccamento di Jesi è stata rinvenuta occultata nell’abitacolo, la presenza di una calamita idonea ad alterare il corretto funzionamento del cronotachigrafo, lo strumento di registrazione della velocità installato a bordo dei veicoli adibiti al trasporto delle merci superiori a 35 quintali.

La calamita era stata applicata al sensore elettronico dell’apparecchiatura e risultava idonea a falsare la reale velocità di percorrenza del veicolo pesante, nonché la corretta registrazione dei tempi di guida e di risposo che tutti i conducenti di veicoli professionali devono rispettare nella loro giornata lavorativa.

Andreoli immobiliare 01-07-20

Il conducente, che ammetteva di aver agito all’insaputa della ditta proprietaria del veicolo, veniva sottoposto al pagamento della sanzione amministrativa di 1.736 euro e alle restanti sanzioni accessorie previste dal Codice della Strada che prevedono l’obbligo del rispristino delle corrette caratteristiche del veicolo, il ritiro della patente fino a 3 mesi, nonché il sequestro della strumentazione.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •   


Meteo Marche

Copyright © 2018 - Tutti i diritti riservati Associazione Culturale Massa Actii - via Roma, 18 - Cupramontana (An) Italy - P.IVA 02573660426 - tel. +39 0731 789023 - Registrazione c/o Tribunale di Ancona n° 1/13 del 14/01/2013 - Direttore Responsabile Oddino Giampaoletti.