Segui QdM Notizie
;

Eventi

Jesi Da Londra a San Nicolò per il workshop di danza creativa Creation 3×3

Da domani 12 al 14 aprile con la Hofesh Shechter Company, e domenica esibizione dei corsisti aperta al pubblico con ingresso gratuito

Jesi – Sarà San Nicolò a ospitare nelle giornate del 12,13 e 14 aprile i tre danzatori d’eccezione, Attila Rònai, Justine Gouache e Oscar Jinghu Li, della Hofesh Shechter Company di Londra che condurranno il workshop di danza Creation 3×3 organizzato dalle scuole di danza Cinzia Scuppa di Jesi e da La luna Dance Center di Ancona, con il patrocinio del Comune.

Un’ iniziativa dedicata al mondo della danza moderna e avviata in città già lo scorso anno con un evento sempre di tre giorni, in quel caso svoltosi nell’inusuale location del Mercato delle Erbe, rivolto alla preparazione del Gaga, con la Batsheva Dance Company di Tel Aviv.

Presentato ieri mattina in Comune il programma della tre giorni – in presenza dell’assessore Luca Brecciaroli – che sarà introdotta da una sessione di warm up, alla quale seguiranno tre sessioni di laboratorio creativo condotte da ognuno dei tre danzatori e si concluderà domenica con la presentazione al pubblico della performance creata nei giorni di workshop dai ballerini partecipanti.

Un’esibizione a ingresso libero che prevede l’esecuzione di due repliche: alle 19.30 e alle 20.30. Saranno 90 i posti disponibili nella chiesa per ciascuna delle due performance.

Saranno 25 i partecipanti al workshop, provenienti soprattutto dal centro Italia, in particolare dalle Marche, ma anche da Lombardia, Piemonte e Veneto, hanno raccontato gli organizzatori, sottolineando la proposta innovativa dell’iniziativa a livello nazionale, data l’altisonanza dei tre danzatori presenti e in generale della Compagnia londinese.

«La Hofesch Schetcher Company, impegnata da sempre nella ricerca contemporanea sul movimento, dando grande valore anche all’aspetto viscerale e tribale della danza, ha rivoluzionato l’idea di danza contemporanea – hanno raccontato gli organizzatori -, offrire queste conoscenze ai corsisti sarà un’esperienza unica».

Una compagnia di ballerini di respiro internazionale, che porterà anche a Jesi una ventata di innovazione, professionalità e qualità di esecuzione.

«La divulgazione dell’evento inoltre – ha sottolineato Cinzia Scuppa, titolare dell’omonima scuola di danza jesina – ci ha permesso di diffondere fuori regione informazioni architettoniche sulla storia della chiesa di San Nicolò, promuovendo la bellezza della città».

«Ci auguriamo di dare continuità a questo evento», hanno evidenziato Simona Ficosecco e Cristiano Marcelli de La luna dance center, evidenziando l’importanza della collaborazione tra due realtà consolidate in ambito artistico ed esperte nell’organizzazione di eventi di questo genere.

(foto in primo piano: Luca Brecciaroli, Cinzia Scuppa, Simona Ficosecco, Cristiano Marcelli)

© riproduzione riservata

News