Connect with us

Attualità

JESI / Donaction, progetto donazione all’Artistico “Mannucci”

Bruno Baiardi per l’Aido e Sandro Brilli per l’Avis hanno incontrato studentesse e studenti per parlare dell’importanza di poter disporre di organi e tessuti

JESI, 22 gennaio 2020 – Proseguono gli appuntamenti del progetto Donaction con le scuole della regione. Questa mattina i volontari delle associazioni aderenti all’iniziativa hanno incontrato gli studenti e le studentesse del Liceo Mannucci di Jesi.

Bruno Baiardi e Sandro Brilli

Bruno Baiardi per l’Aido e Sandro Brilli per l’Avis hanno portato i saluti del dottor Marco Straccali del reparto di Anestesia e Rianimazione dell’ospedale Carlo Urbani, che non ha potuto partecipare all’incontro.

«Donaction è nato nel 2012 per rispondere a una carenza di donatori nella nostra regione – ha ricordato Brilli –. A questo scopo le associazioni aderenti lavorano con il supporto scientifico del Centro Regionale Trapianti».

Gli studenti jesini hanno seguito con interesse l’incontro, utile a chiarire dubbi e processi della donazione di organi e tessuti: nel corso degli incontri che Donaction svolge nelle scuole secondarie di secondo grado dell’intera regione, infatti, è emerso che i giovani hanno un atteggiamento fortemente altruistico dichiarandosi, nella maggior parte dei casi, propensi alla donazione.

Donaction è informazione ma anche un concorso creativo: gli studenti sono stati invitati a elaborare un testo giornalistico o uno spot video che racconti con creatività il significato che loro stessi danno alla donazione degli organi.

Da quest’anno, inoltre, i giovani possono esprimersi anche attraverso la fotografia, l’illustrazione, la grafica, la pittura e, per gli istituti alberghieri, anche con l’elaborazione di una pietanza che riassuma i concetti di riuso e salute. I dettagli del concorso sul sito www.donactioncontest.it, e sulle pagine social dedicate su Facebook, YouTube e Instagram. Donaction si concluderà con la premiazione degli elaborati più meritevoli e delle scuole aderenti cui sarà regalato materiale didattico e tecnologico.

Il progetto è promosso dalla Regione Marche e dalle associazioni di volontariato Avis (Associazione Volontari Italiani Sangue), Lifc Marche (Lega Italiana Fibrosi Cistica Marche), Aido (Associazione Italiana Donazione Organi Tessuti Cellule), Antr (Associazione Nazionale Trapianti di Rene), Aned (Associazione Nazionale Emodializzati Dialisi e Trapianto Onlus), Admo (Associazione Donatori Midollo Osseo) e Adisco (Sezione regionale Marche cordone ombelicale).

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •   


Meteo Marche

Copyright © 2018 - Tutti i diritti riservati Associazione Culturale Massa Actii - via Roma, 18 - Cupramontana (An) Italy - P.IVA 02573660426 - tel. +39 0731 789023 - Registrazione c/o Tribunale di Ancona n° 1/13 del 14/01/2013 - Direttore Responsabile Oddino Giampaoletti.