Connect with us

Attualità

JESI / “EFFEUNOFEST”, INAUGURATO L’EVENTO DEDICATO ALLA FOTOGRAFIA

EFFEUNOFEST

Nomi di spicco del panorama fotografico italiano in mostra a Palazzo Honorati – Carotti, ma il Festival propone anche serate d’autore e la proiezione del documentario “The Zone”

JESI, 6 settembre 2019 – Inaugrata ieri pomeriggio a Palazzo Honorati Carotti, sede dell’ex tribunale jesino, la terza edizione del festival Effeunofest, organizzato dal Fotoclub effeunopuntouno di Moie.

EFFEUNOFEST Ex tribunale

Lo splendido Palazzo Honorati Carotti

Un folto pubblico ha accolto i fotografi protagonisti dell’esposizione, presentati dal presidente del club Giuliano Belardinelli. L’eposizione dal 5 all’8 settembre e dal 13 al 15 sempre di settembre offrirà ai visitatori un ricco calendario di eventi.

Le mostre, visitabili gratuitamente per tutta la durata della manifestazione, portano la firma di nomi di spicco del panorama della fotografia italiana come quello di Emanuele Scorcelletti che ha portato scatti intitolati “Ombres & Lumieres”. Nato in Lussemburgo, il padre ha vissuto a Jesi in via Roma. Scorcelletti si è trasferito a Parigi per lavoro: fotografo ufficiale per anni del Festival di Cannes, ha svolto lavori imprortanti. «Sono stato in India per raccontare la vita di alcune persone che piantano alberi, un’azione importante alla luce di quel che purtroppo accade nel nostro pianeta – ha raccontato e poi commuovendosi ha ricordato il padre -. Altro lavoro a cui tengo è sulle Marche: quando mio padre morì ero fuori per lavoro. Magari un giorno presenterò al pubblico quelle immagini».

EFFEUNOFEST

Emanuele Scorcelletti

In mostra anche “Dal cuore delle Marche” di Paolo Bolognini; “Ritratti” del cardiochirurgo infantile Marco Pozzi; “Io danzo, tu vedi” di Emanuela Sforza; “Il respiro del tempo” di Ulisse Bezzi; “About- Straordinario quotidiano” di Enrico Genovesi; “Riflessioni stenopeiche” di Orietta Bay; “La consapevolezza del cielo” di Giovanna Grasso de Franchi; “Immagini improbabili” del gruppo Only Polaroid; “Obiettivo 4 elementi: la natura in acqua, aria, terra e fuoco” a cura del Foto club effeunopuntouno.

«Trovano spazio le foto partecipanti al concorso abbinato al Festival dal titolo “Tradizioni e cambiamento: il paesaggio” – ha aggiunto Belardinelli .- Le foto vincitrici verranno premiate domenica 15, ore 18».  All’effeunofest19 non solo mostre ma anche workshop: oggi venerdì 6 settembre dalle 16 alle 20L’illuminazione da flash” (gratuito) con Piero Principi; domani sabato 7  (ore 10-13/ 1.30-18.30) MasterClass di fotografia con Emanuele Scorcelletti; domenica 8 settembre dalle 10 alle 12 il gruppo Only Polaroid terrà uno workshop gratuito dal titolo “Tecniche di sviluppo” e nella stessa data dalle 9 alle 12 ci saranno i corsi base di fotografia rivolti ai bambini delle scuole elementari e medie condotti rispettivamente da Irene Ranaldi e da Massimo Mazzoli.

Sabato 7 e domenica 8 settembre dalle 15 alle 19 spazio alle letture portfolio con Orietta Bay, Giovanna de Franchi, Lorenzo Cicconi Massi e Massimo Mazzoli.

EFFEUNOFEST EFFEUNOFEST EFFEUNOFEST EFFEUNOFEST EFFEUNOFEST EFFEUNOFEST EFFEUNOFEST
<
>
In prima fila Emanuele Scorcelletti, Giovanna Grasso De Franchi e Orietta Bay

Il Festival propone, inoltre, diverse serate d’autore: sabato 7 settembre il noto fotografo senigalliese Lorenzo Cicconi Massi presenterà “Racconto di un lungo viaggio intorno a casa”, mentre sabato 14 settembre presso l’Hemingway Cafè di Jesi, Paolo Bolognini presenterà le foto del suo lavoro “Dal cuore delle Marche” con musica dal vivo interpretata da Marco Santini e Paolo Principi. Inoltre, sempre presso i locali dell’Hemingway Cafè dal 6 settembre al 6 ottobre dalle 19 alle 24 sarà possibile visitare la mostra di Paolo Monina dal titolo “Donne moi quelche chose qui ne meure pas”.

L’evento conclusivo del Festival sarà la proiezione a Palazzo Honorati-Carotti del documentario “The Zone” di Alessandro Tesei e Pierpaolo Mittica, prodotto dalla casa di produzione indipendente jesina Subway e girato nelle aree devastate dal disastro nucleare di Chernobyl. Il Festival – organizzato dal Fotoclub effeunopuntouno di Moie con la collaborazione dei fotografi Lorenzo Cicconi Massi e Francesco Cesaroni e del web engineer Simone Volpini, si avvale del patrocinio dei Comuni di Jesi, Monte Roberto e Castelbellino.

Eleonora Dottori

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •  
  •   
Continua a leggere
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ferramenta Sarti - Castelplanio


Meteo Marche

Copyright © 2018 - Tutti i diritti riservati Associazione Culturale Massa Actii - via Roma, 18 - Cupramontana (An) Italy - P.IVA 02573660426 - tel. +39 0731 789023 - Registrazione c/o Tribunale di Ancona n° 1/13 del 14/01/2013 - Direttore Responsabile Oddino Giampaoletti.