Connect with us

Eventi & Cultura

JESI / “Effeunofest”: la fotografia si incontra in streaming

EFFEUNOFEST

Inaugurazione domani alle 18 in diretta dalle sale di Palazzo Pianetti: la quinta edizione si seguirà su Zoom

JESI, 7 ottobre 2020 – La quinta edizione dell’Effeunofest si terrà in streaming. L’emergenza sanitaria costringe gli appassionati della fotografia a incontrarsi virtualmente pur non rinunciando a una occasione di confronto e approfondimento sul tema.

Stefania Bini

Stefania Bini è la presidente del circolo fotografico

Gli organizzatori della rassegna, ideata nel 2017 dal Fotoclub effeunopuntouno di Moie di Maiolati Spontini, da tempo stanno lavorando a un evento unico, diverso ma sempre coinvolgente: il festival si terrà totalmente in streaming, da domani, 8 ottobre al 19. L’inaugurazione alle ore 18, in diretta dalle sale di Palazzo Pianetti con gli organizzatori che taglieranno idealmente il nastro.

Nel rispetto delle norme anti Covid il festival non sarà fisicamente visitabile dal pubblico, ma gli appassionati di fotografia potranno seguire e ascoltare gli autori. Anzi, sarà anche possibile incontrare i fotografi, interagire con loro, sempre collegandosi con il festival.

La quarta edizione del Festival, intitolata Tradizioni e cambiamento-I mestieri”, sarà interamente on line e ospiterà nelle sue sale virtuali dal 9 al 19 ottobre incontri quotidiani con nomi di spicco del panorama fotografico nazionale e internazionale a cui potranno partecipare tutti gli appassionati di fotografia e non solo.

Il programma

Venerdì 9 ottobre Roberto Mutti, storico e critico della fotografia, inizierà il ciclo di incontri parlando di “Analisi e prospettive della Fotografia Italiana”.

Sabato 10 ottobre le autrici Thierry Maindrault e Carolina Cuneo indagheranno il legame tra Creazione, Fotografia e Arte.

Domenica 11 ottobre sarà allestito un tavolo portfolio virtuale a cura della photoeditor Chiara Spat.

Lunedì 12 Pio Tarantino, fotografo pugliese, pubblicista e docente, approfondirà lo stretto legame tra fotografia e cultura, oltre i comuni aspetti tecnologici e di linguaggio di base dello strumento.

Marco Nicolini, fotografo umbro, sarà il protagonista dell’incontro di martedì 13 ottobre quando presenterà il progetto “Diversi per forza, diversi per scelta” in cui racconta la realtà lavorativa che coinvolge persone con disabilità.

Mercoledì 14 ottobre sarà la volta del fotografo bolognese Stefano Schirato che è stato anche fotografo di scena e backstage in film di Giuseppe Tornatore. Nell’incontro intitolato “L’elemento umano”, Schirato ripercorrerà le tappe fondamentali del suo percorso umano e professionale presentando immagini e filmati tratti dai suoi lavori.

“Oltre lo sguardo” è il titolo dell’incontro con Luciana Trappolino in programma giovedì 15 ottobre. L’autrice parlerà dell’importanza della fotografia per promuovere il rispetto dell’essere umano e delle altrui culture.

Venerdì 16 ottobre il fotografo naturalista Mauro Barbacci racconterà l’esperienza che ha vissuto a Cuba trascorrendo un mese nei parchi acquatici più importanti del mondo, i Jardines de la Reina.

Sabato 17 il Gam, Gruppo Audiovisivi Marche, presenterà una serata di audiovisivi d’autore, proponendo una rassegna dei lavori dei fotografi del gruppo partecipanti al XIV Concorso Nazionale Audiovisivi Fiaf, la rassegna nazionale più importante che raccoglie la partecipazione dei migliori autori a livello nazionale.

L’evento prosegue domenica 18 con il fotografo jesino Francesco Cesaroni che approfondirà il tema “Food photography”, tecnica fotografica di still-life che intende valorizzare il cibo rendendolo ancora più appetibile a partire dagli occhi.

Lunedì 19 sarà Simona Guerra a chiudere il ciclo di incontri in streaming proponendo “Giacomelli e Leopoldi: storie celate di fotografia aerea”, un percorso sul rapporto tra Mario Giacomelli e Edmo Leopoldi.

Come accedere agli incontri

Tutti gratuiti e in diretta streaming, gli incontri inizieranno alle ore 21 e sarà  possibile accedervi grazie ai link presenti sul sito della manifestazione www.effeunofest.it. 

La manifestazione è promossa dal Fotoclub effeunopuntouno con la collaborazione dei fotografi Lorenzo Cicconi Massi, Francesco Cesaroni, e dal web designer Simone Volpini (Via Colombo-Strade per Comunicare), si avvale del patrocinio del Comune di Jesi.

L’edizione dello scorso anno (foto in primo piano) aveva riscosso un grande successo, merito dell’organizzazione impeccabile, di una location unica come Palazzo Carotti (attualmente sede del tempo normale della scuola Martiri della Libertà, ndr) e di tantissimi ospiti eccezionali che hanno portato scatti unici e raccontato la loro esperienza.

(e.d.)

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •   


Meteo Marche

Copyright © 2018 - Tutti i diritti riservati Associazione Culturale Massa Actii - via Roma, 18 - Cupramontana (An) Italy - P.IVA 02573660426 - tel. +39 0731 789023 - Registrazione c/o Tribunale di Ancona n° 1/13 del 14/01/2013 - Direttore Responsabile Oddino Giampaoletti.