Connect with us

Lettere & Opinioni

JESI / Emergenza: «Sindaco e assessori devolvano tre mensilità»

comune di Jesi

La proposta della Lega:«Sarebbe un gesto concreto di stima e generosità» per  l’acquisto di dispositivi di protezione

JESI, 8 aprile 2020 – In questi giorni, con una pandemia in corso dalle conseguenze inimmaginabili, si susseguono gli appelli per fare donazioni a questa o quell’associazione a sostegno degli indigenti o per l’acquisto di materiale sanitario come mascherine, camici usa e getta o visiere.

Non mancano neanche i gesti generosi e volontari di semplici cittadini che, nel loro piccolo ma con un cuore grande, offrono pizza e dolci da consegnare ai vari reparti per alleviare la tensione, l’ansia e la paura di medici ed infermieri, nell’ intento di non farli sentire soli.

O chi, in autonomia, acquistando mascherine a proprie spese le dona al 118. Piccoli grandi gesti di persone comuni.

Ed è per questo che ci sembrerebbe un bel gesto se Sindaco e Assessori donassero almeno 3 mensilità del loro compenso di amministratori per un acquisto finalizzato, ad esempio, di dispositivi di protezione, da donare direttamente agli interessati.

Sarebbe un gesto concreto di stima e generosità che la comunità cittadina non potrebbe non apprezzare.

Coordinamento Lega Jesi
Salvini Premier

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •   
La Fenice - cremazione animali


Meteo Marche

Copyright © 2018 - Tutti i diritti riservati Associazione Culturale Massa Actii - via Roma, 18 - Cupramontana (An) Italy - P.IVA 02573660426 - tel. +39 0731 789023 - Registrazione c/o Tribunale di Ancona n° 1/13 del 14/01/2013 - Direttore Responsabile Oddino Giampaoletti.