Connect with us

Cronaca

JESI / Enrico Filonzi: «Obelisco in Piazza della Repubblica? Si parta subito»

Si rivolge al Sindaco chiedendo di non perdere tempo: «Su questioni di valenza storico-artistica non ci sono “illustri” cittadini né democrazia partecipativa che tengano»

JESI, 30 agosto 2020Obelisco in Piazza della Repubblica? Enrico Filonzi, amministratore delegato del Consorzio Centro Servizi Vallesina, è favorevole.

Enrico Filonzi

«Contro i presunti esteti che si preoccupano che la fontana con obelisco deturpi la facciata del teatro – scrive – ricordardiamo che il nostro Centro Calamandrei sostiene da oltre 30 anni il ritorno nella sede originale».

Due i milioni messi a disposizione del vignettista di origine jesina, Cassio Morosetti, per lo spostamento che ha trovato favorevoli e contrari in città.
«La piazza del Teatro e quella del Duomo esistevano prima della fontana con obelisco – continua Filonzi -. I nostri trisavoli che hanno scelto il posizionamento avevano un gusto e senso estetico più avvertiti del volgare approccio delle generazioni attuali. La fontana con obelisco fu spostata dopo la guerra per pratiche ragioni di viabilità dei pullman. Ultima, e la più importante, la facciata del teatro è troppo imponente per una piazza piccola come quella della Repubblica: la fontana con obelisco aveva in passato e avrebbe in futuro un effetto trompe l’oeil, di rottura visiva dell’eccessiva incombenza della facciata, quindi facendone guadagnare piazza, facciata e fontana».
L’augurio è che il primo cittadino accetti le condizioni di Morosetti: «Perché Morosetti è nel giusto, mentre chi si oppone è nel torto e proceda spedito, così le generazioni future la ringrazieranno; di questa se ne freghi. Per favore, il Sindaco faccia il Sindaco. E lasci perdere questo vezzo delle consultazioni dei concittadini: il suo omologo Carotti mica fece le consultazioni per spostare la fontana con obelisco in piazza del Duomo! Su questioni di valenza storico-artistica che attengono all’identità della città non ci sono “illustri” cittadini né democrazia partecipativa che tengano: non ci perda un’ora di tempo. Parta subito».

(e.d.)

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Andreoli immobiliare 01-07-20
Condividi
  •   
  •  
  •  
  •   


Meteo Marche