Connect with us

Cronaca

JESI / Famiglie: parte un percorso formativo con l’Asp

A illustrarlo l’assessora Marialuisa Quaglieri, Paolo Perticaroli, Marcello Bedeschi e Silvia Tomassoni: si terrà online dal 19 ottobre al 18 novembre

JESI, 13 ottobre 2021 – Prenderà il via il prossimo 19 ottobre, sino al 18 novembre, la “Scuola per le famiglie“, un progetto dedicato agli amministratori pubblici, al terzo settore e ai tecnici dei servizi sociali dell‘Ambito 9.

Marcello Bedeschi, Marialuisa Quaglieri e Paolo Perticaroli

Ad illustrarlo, stamattina in Municipio, sono stati l’assessora ai Servizi sociali, Marialuisa Quaglieri, il presidente regionale del Forum delle famiglie, Paolo Perticaroli, il segretario regionale di Anci Marche, Marcello Bedeschi e Silvia Tomassoni, responsabile dell’area minori e famiglie dell’Asp.

Andreoli immobiliare 01-07-20

«Questo percorso formativo di 16 ore si terrà online – ha spiegato Tomassoni -. Un’occasione per conoscere le buone pratiche messe in campo da altre Amministrazioni e paesi europei: le famiglie non hanno bisogno di assistenzalismo e basta ma occorre offrire strumenti e servizi nuovi, più adatti alle specifiche esigenze».

«Siamo contenti che Jesi sia partita con questo corso – ha aggiunto Bedeschi -. Come Anci stiamo dando il via a una serie di pungoli per dare aiuti alle famiglie».

Il Forum regionale delle famiglie è composto da diverse realtà, sia laiche che cattoliche e si occupa delle tematiche che riguardano, appunto, la famiglia.

«Partire dalla normativa per far capire agli enti quali sono le buone pratiche da mettere in circolo: questo l’obiettivo del corso – ha spiegato Paolo Perticaroli -. La famiglia non è solo il soggetto cui dare un contributo una tantum».

Plauso da parte dell’assessora Marialuisa Quaglieri.

«Cosa possiamo fare per migliorare lo status delle famiglie? Partiamo da qui per mettere in rete diversi soggetti e non risolvere un problema solo nell’immediato ma proporre una presa in carico duratura. Dobbiamo intraprendere una via corretta per l’indipendenza».

Eleonora Dottori

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  


Meteo Marche