Connect with us
TESTATA -

Cronaca

Jesi / “Festa della Musica”: una serata tutta jesina

Nel cortile di Palazzo della Signoria si sono ritrovate le corali “Brunella Maggiorie “Santa Lucia” e i cori “Regina della Pace” e “Federico II”

Jesi, 29 giugno 2022 – Tra gli appassionati del canto corale c’è l’attesa per l’ormai tradizionale appuntamento con la “Festa della Musica, la manifestazione che vede coinvolti i quattro cori e corali cittadine, un’attesa condizionata dalla pandemia e dalle tante restrizioni causate dal Covid.

Sabato scorso questa attesa è terminata e nel cortile del Palazzo della Signoria si sono ritrovati la corale “Brunella Maggiori”, diretta da Stefano Contadini, il coro ” Regina della Pace” diretto dal M° Diego Pucci, il coro “Federico II” diretto da M° Paolo Devito, e la corale “Santa Lucia” affidata alla direzione della M° Giorgia Pesaresi.

Tutto si è svolto secondo le aspettative con il gruppo di Stefano Contadini che ha proposto il suo programma caratterizzato da un finale all’insegna del canto popolare montanaro.

Colpo di scena all’ingresso del “Regina della Pace”, all’ultimo momento, infatti, il posto del M° Pucci è stato occupato dal suo collega musicista Giancarlo Aquilanti che 43 anni orsono diede vita al gruppo di canto più “vecchio” della città. Aquilanti, dopo alcuni anni impegnati nella guida del “Regina della Pace”, vinse un concorso bandito dall’Università di Standford, in California, e qui ha continuato a coltivare la sua passione per la musica e il canto corale, intraprendendo quella di compositore. Anche in questo settore Aquilanti ha riscosso successo: questo, però, non gli ha fatto dimenticare la sua città d’origine dove, alcuni anni orsono portò i “ragazzi” dell’università statunitense a esibirsi al Teatro Pergolesi.

Nella serata jesina della Festa della Musica, Aquilanti ha diretto brani del ‘500/’600 oltre a due mottetti del secolo scorso.

Dopo quello che molti dei presenti hanno definito “colpo di scena” è toccato al coro Federico II” proseguire i festeggiamenti per la Festa della Musica che da anni viene onorata e festeggiata in tutta Europa e che solo dal 2016 il Ministero della Cultura ha fatto sua per diffondere la musica ovunque, dalle chiese ai luoghi storici, dai palazzi ai cortili, dalle piazze ai parchi, finanche alle carceri, agli ospedali, alle stazioni ferroviarie. Una Festa, quella svoltasi nel cortile del Palazzo della Signoria, che ha coinvolto anche il Comune.

Ma ritorniamo al concerto del “Federico II” che sotto la direzione del M° Devito ha proposto al pubblico alcuni canti popolari di altrettanti Paesi, non dimenticando un brano religioso e uno popolare.

La chiusura della “Festa della Musica” è toccata alla corale “Santa Lucia” che sotto la direzione del M° Giorgia Pesaresi ha omaggiato i presenti con un programma a due facce, nella prima sono stati eseguiti due brani religiosi, mentre la seconda parte è stata caratterizzata dall’esecuzione di canti della tradizione popolare internazionale.

A conclusione di questa apprezzata serata i quattro gruppi di canto sono saliti sul terrazzo al primo piano del Palazzo e da qui, tutti assieme, una volta che si sono disposti sui quattro lati, hanno offerto al pubblico “O sacrum convivium” un brano attribuito a G.B. Pergolesi che il M° Devito e altri suoi collaboratori hanno ritrovato negli archivi della Biblioteca Planettiana.

Non potevamo concludere il ricordo di questa grande e bella serata senza menzionare il personale del Palazzo della Signoria e, soprattutto, fare un applauso virtuale alla conduttrice della serata stessa, la giornalista Beatrice Testadiferro, che prima di accingersi al difficile compito ha dovuto aggiornarsi sui protagonisti dell’evento e non solo.

Sedulio Brazzini

©riproduzione riservata

Condividi
  
    

news

Bassa Vallesina1 ora fa

Monte San Vito / Comunità in lutto per la morte di Raffaella Toccaceli

Domani mattina i funerali della 52enne presso la chiesa del Cuore Immacolato di Maria a Borghetto Monte San Vito, 18...

Cronaca2 ore fa

Jesi / Picchiato e rapinato per strada, la Polizia individua i due giovani presunti autori

Si erano allontanati a bordo di un’auto dopo l’aggressione: le indagini hanno permesso di arrivare alla loro identificazione Jesi, 18...

Breaking news2 ore fa

Covid-19 / Nelle Marche 2 decessi e ricoveri intensivi in salita

Cresce anche il numero dei pazienti in osservazione nei pronto soccorso regionali Ancona, 18 agosto 2022 – Nelle Marche confermata...

Alta Vallesina4 ore fa

Fabriano / Note e passione: ecco la nona edizione di FabriJazz

Concerti e lezioni per un città che si vuole muovere a ritmo di jazz Fabriano, 18 agosto 2022 – La...

Alta Vallesina6 ore fa

Sassoferrato / Picchia selvaggiamente minorenne al bar, denunciata

La polizia ha denunciato una 30enne della zona che ha aggredito la minorenne probabilmente sotto l’influsso di alcolici Sasssoferrato, 18...

Cronaca9 ore fa

Jesi / Urgenze e partecipazione: le priorità dell’assessore Valeria Melappioni

Delega ai lavori pubblici, spiega quali sono le sue linee guida: «Superare la logica del singolo intervento e progettare» Jesi,...

Breaking news9 ore fa

Senigallia / Tragedia lungo i binari, padre e figlio muoiono investiti dal treno

Da accertare le cause che hanno portato al mortale epilogo intorno alle 21 di ieri, traffico ferroviario a lungo interrotto...

Cronaca9 ore fa

Jesi / Palazzo Battaglia, scale mobili in “scadenza”

Una volta dismessi, e previo accordo con la proprietà del palazzo, saranno installati nuovi impianti di risalita Jesi, 18 agosto...

Alta Vallesina9 ore fa

Chiaravalle / Musicoterapia per i nonnini della residenza protetta “La Ginestra”

Soddisfatta la direttrice Maria Luisa Tumino: «È stato un momento di grande gioia e di riavvicinamento all’esterno e alla comunità...

Attualità9 ore fa

Falconara / Via VIII Marzo, partono i lavori di riqualificazione

Divieto di transito e di sosta anche in via La Corta, cantiere aperto da lunedì 22 agosto, oltre a ripristinare...

Meteo Marche