Connect with us

Cronaca

JESI / FONDO STRADALE SCONNESSO, IL RISCHIO È ELEVATO

jesi, il cordolo e la base d'albero rappresentano un rischio

Dove è stato tagliato il grosso abete, ai piedi della discesa di via Mazzini, parte della base dell’albero è ancora protetta da un cordolo

JESI, 23 dicembre 2019 – Ai piedi della discesa di via Mazzini, là dove questa incontra via del Lavatoio, nei giorni scorsi, nel giro di una mezza giornata, il possente albero è stato dapprima privato dei grossi rami, poi, mano a mano, il suo tronco è stato sezionato.(leggi l’articolo)

Abete sparito e con esso anche i pericoli rappresentati, primo fra tutti il rischio di caduta sulle vicine abitazioni e conseguente danneggiamento delle strutture, oltre che per eventuali automobilisti o pedoni di passaggio.

Montagne russe

Nonostante l’abbattimento, però, i rischi per chi transita nella zona non sono spariti anzi, sono aumentati. Prima, infatti, il rischio più grande, dopo quello di una possibile improvvisa caduta dell’albero, era rappresentato dal fondo stradale simile alle montagne russe, oggi, oltre a questo, c’è anche la presenza del cordolo che circondava la base dell’abete, parte del tronco non segato e il fondo stradale danneggiato dallo sviluppo della pianta.

Andreoli immobiliare 01-07-20

A questo punto, per evitare che qualcuno (pedone o automobilista) si faccia male, sarebbe opportuno intervenire drasticamente su tutta l’area.

(s. b.)

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •   


Meteo Marche

Copyright © 2018 - Tutti i diritti riservati Associazione Culturale Massa Actii - via Roma, 18 - Cupramontana (An) Italy - P.IVA 02573660426 - tel. +39 0731 789023 - Registrazione c/o Tribunale di Ancona n° 1/13 del 14/01/2013 - Direttore Responsabile Oddino Giampaoletti.