Connect with us

Altri sport

JESI / FULGENZI ALLA RISCOSSA: OBBIETTIVO MISANO

JESI, 13 giugno 2018 – Le polemiche ancora bruciano, e quell’incidente in gara 1 a Monza continua scuotere parte del circus della Porsche Carrera Cup Italia. Ma è tempo per cercare riscatto, perchè Enrico Fulgenzi pilota del Team Ghinzani ARCO Motorsport – Centri Porsche Latina, è pronto per riscattare la sfortunata gara lombarda a Misano.

Questo fine settimana, sul circuito Marco Simoncelli di Misano Adriatico, Fulgenzi cercherà di cancellare il doppio zero portato a casa a Monza e risalire la china in classifica. Proprio in virtù della battuta d’arresto della scorsa tappa Fulgenzi occupa infatti ora la sesta piazza a 39 punti dal leader Rovera, con quattro eventi (da gara doppia ciascuno) da disputare sino alla fine della stagione.

“Sono ancora amareggiato per quanto accaduto a Monza ma ora non è più il momento per recriminare ma bisogna concentrarsi al 110% per recuperare subito il terreno perso. Nei test invernali a Misano eravamo andati molto forte – ricorda Enrico Fulgenzi –  per cui sono molto fiducioso per quella che rappresenta per me anche la gara di casa. Verranno molti sostenitori e darmi forza e voglio ripagare lo sforzo di tutti con una grande prestazione. Ho piena fiducia nel team che in questa stagione è davvero al top e io mi sento sempre in gran forma.”

Il programma dell’evento inizierà Venerdì 15 Giugno con il turno di prove libere (18:25) per poi proseguire Sabato 16 con le due sessioni di prove ufficiali (11:00) e Gara 1 (16:20) . Domenica 17 sarà poi la volta di Gara 2 che avrà il suo start alle 12:20.

Entrambe le manche di gara saranno trasmesse LIVE sul canale in chiaro Italia 2 e Italia 1 e in LIVE Streaming sul sito www.carreracupitalia.it e sulla pagina FB della Porsche Carrera Cup Italia.

Continua a leggere
Lascia un commento

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

due × due =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altri sport

RUGBY JESI SERIE B / ECCO IL CALENDARIO, SI PARTE IL 14 OTTOBRE

JESI, 13 agosto 2018 – Sono stato pubblicati i calendari della Serie B 2018/19.

Domenica 14 ottobre 2018 la prima giornata che impegnerà 48 squadre divise in 4 gironi territoriali da dodici squadre.

Quest’anno il Campionato Italiano di Rugby di Serie B 2018/19 prevede quattro promozioni in Serie A e otto retrocessioni in Serie C1.

La formula prevede partite di andata e ritorno tra le componenti di ciascun girone, con promozione diretta in Serie A per ciascuna squadra classificatasi al primo posto del proprio girone.

Al termine della stagione regolare retrocederanno in Serie C1 le ultime due classificate di ciascun girone.

Jesi è stato inserito nel girone 2 con Romagna RFC, Rugby Parma 1931, Amatori Parma, Modena Rugby 1965, Reno Rugby Bologna, Rugby Jesi 1970, Florentia Rugby, Livorno Rugby, Vasari Rugby Arezzo, Cus Siena, Arieti Rieti, Civitavecchia Centumcellae.

Il debutto in campionato in casa il 14 ottobre contro Modena.

Calendario completo dei quattro gironi (leggi qui)

(e.s.)

©RIPRODUZIONE RISERVATA

 

Continua a leggere

Alta Vallesina

FABRIANO / ATLETICO NO BORDERS: LANCIATA LA SFIDA ALLA SERIE D

Presentata la Associazione Sportiva Dilettantistica

 

Parte dei giocatori e del direttivo dell’Atletico

FABRIANO, 7 agosto 2018 – L’Atletico No Borders diventa A.S.D. e lancia la sfida alla serie D. La squadra di calcio a 5, nata come “costola sportiva” del Laboratorio Sociale Fabbri, fa il grande passo ed abbandona il campionato ACSI per provare la strada del campionato provinciale di Serie D.

Una squadra “oltre i confini” perché percorre la strada dell’inclusione di migranti – tra di loro richiedenti protezione internazionale – ed immigrati di prima e seconda generazione. Un percorso nato due anni fa con l’obbiettivo di usare il calcio a 5 come strumenti di interazione, integrazione e dialogo tra persone. Una possibilità resa ancora più concreta dal cambio delle regole (Articolo 40/quater del NOIF)  della FIGC che ha portato all’abolizione dei  vincoli temporali che impedivano il tesseramento di atleti provenienti da paesi extra-eu e permettendo così a tutti la partecipazione ai campionati.

Una campagna lanciata da We Want To Play e sostenuta dall’Atletico.

Giunti al terzo anno di attività sportiva, i Lupi ora inizieranno a costruire una storia diversa, dopo i primi due campionati disputati. Il primo con qualche difficoltà iniziale, ma poi terminato a metà classifica (e terzi nella coppa del campionato) ed il secondo vinto dopo una inziale cavalcata solitaria ed un po’ di fiatone alla fine ed ancora un terzo posto nella coppa del campionato.

“La scelta di percorrere la strada dell’Associazione Sportiva – ha spiegato il Presidente Daniele Rotatori – porterà avanti i valori che da sempre abbiamo deciso di vestire come bandiera: solidarietà, antirazzismo, antifascismo con l’idea di rendere lo sport strumento di inclusione sociale a tutti i livelli. Una squadra contro le discriminazioni: etniche, sociali, religiose ed economiche. Sportivamente sarà anno impegnativo, ma siamo determinati anche nel creare reti di dialogo con tutti i soggetti che sposano e condividono i nostri valori”.

Una squadra di 12/13 elementi con una metà circa di giocatori o immigrati o richiedenti asilo. Mister Mirco Carlucci ha puntato l’accento sulla “gioventù” di una compagine, possibile punto di forza rispetto della squadra. “Una squara che lo scorso anno ha dimostrato voglia e valore del progetto. Ora vogliamo portare la nostra storia anche nel campionato di serie D. Sappiamo che il campionato sarà complicato, ma noi lavoreremo per giocare un gran campionato”.

Campionato

Ancora non definito il girone, ma già si conoscono le date: Coppa Marche partirà il prossimo 22 settembre, mentre il campionato il 5 ottobre. Probabile “fortino” il PalaFermi.

Futuro

“Aprirsi alla scuole ed alle giovani generazioni”. Questo l’obbiettivo dichiarato dal No Borders, puntando anche una possibile collaborazione con il Comune. Idea per un futuro non troppo lontano, anche la costruzione di una vera e propria polisportiva.

Stabilità economica

Attivato il “finanziamento popolare”, per permettere l’attività della squadra. Chi vorrà finanziare la stagione  potrà sottoscrivere una tessera per coprire le spese per l’attività sportiva.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Continua a leggere

Alta Vallesina

FABRIANO / ESTATE IN PALESTRA PER LA FABER GINNASTICA

FABRIANO, 7 agosto 2018 – Per uno stage con due campionesse svizzere che arriva alla conclusione, c’è una preparazione da portare avanti per mantenere alto il livello atletico e per iniziare a contare i giorni che separano le atlete fabrianesi dai grandi eventi all’orizzonte.

Teatro del grande impegno il PalaGuerrieri, tempio della palla a spicchi fabrianese, che sta accogliendo le atlete che da qui a poche settimane saranno chiamate tra club e nazionale a grandi impegni. La campionessa italiana Milena Baldassarri sarà impegnata a settembre, Sofia, Bulgaria, per un campionato del mondo che si preannuncia entusiasmante.

C’è poi Talista Torretti, una tra le candiadate a rappresentare i colori della nazionale azzurra alle Olimpiadi Giovanili di Buenos Aires previste per inizio ottobre e poi Sofia Raffaeli, verso i mondiali Junior 2019. Sempre per quanto riguarda la nazionale, prosegue il percorso di crescita delle sette ginnaste junior, che recentemente si sono trasferite in città per preparare la corsa agli europei del 2019

C’è poi il club, la Faber Ginnastica, che vedrà tutte le atlete partecipare alle difficile e stimolante sfida di onorare e difendere il titolo di campione d’Italia conquistato una manciata di mesi fa.

(s.s.)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

 

Continua a leggere

Ti possono interessare

Copyright © 2018 - Tutti i diritti riservati Associazione Culturale Massa Actii - via Roma, 18 - Cupramontana (An) Italy - P.IVA 02573660426 - tel. +39 0731 789023 - per la pubblicità: commerciale@qdmnotizie.it - tatufoli.commerciale@qdmnotizie.it - tel. +39 349 1334145