Connect with us

Attualità

JESI / GIORNATA DEL DONATORE AL PERGOLESI: «TREND POSITIVO» (foto)

giornata donatore 2019

Accanto alle premiazioni anche la scelta dei disegni fatti dagli alunni delle secondarie per il calendario Avis 2020: apertura ufficiale anche per “Volontarja ’19”

JESI, 30 settembre 2019 – Sono stati 167 i donatori che lAvis jesina ha premiato, ieri sera, al Teatro Pergolesi per i traguardi raggiunti.

La Giornata del donatore ha visto anche la partecipazione delle scuole scuole secondarie di primo grado della città nell’ambito del Premio Alessandro Federici.

giornata donatore 2019Presenti il sindaco Massimo Bacci, il presidente dell’Avis, Bruno Dottori, il consigliere regionale Enzo Giancarli, il direttore del Centro Trasfusionale e del Dipartimento Interaziendale di Medicina Trasfusionale Regionale Daniela Spadini, e il consigliere regionale dell’Avis, Moreno Verdolini.

«A fronte dei risultati raggiunti negli ultimi anni chiediamo all’Asur di stabilizzare alcune situazioni lavorative nel Centro Trasfusionale» ha detto Bruno Dottori, cui è andato il sostegno del primo cittadino: «Va istituito formalmente il regolamento per il funzionamento della Conferenza dei Sindaci in modo che gli amministratori abbiano maggiore peso sulle scelte in materia di sanità».

Stesso invito anche da parte di Enzo Giancarli che ha evidenziato le «questioni da risolvere» e della dottoressa Daniela Spadini: «In questi anni abbiamo raggiunto ottimi risultati: saranno circa mille le sacche che destineremo a Lazio e Campania per la loro autosufficienza. Occorre fare di tutto per mantenere questo trend positivo».

L’occasione anche per ricordare il grande impegno della professoressa Giuseppina Ginesi Rosi, recentemente scomparsa, organizzatrice del fortunato Premio Alessandro Federici.

Una giuria qualificata ha visionato i tantissimi disegni ricevuti e premiato i ragazzi e le ragazze i cui elaborati andranno a far parte del calendario avisino del 2020.

L’Avis ha quindi ringraziato e premiato per il loro prezioso, gratuito e volontario gesto di solidarietà, 53 donatori che hanno superato le 16 donazioni, 62 per averne effettuate 36, 39 che hanno festeggiato le 50 donazioni.

Momento emozionante la consegna della medaglia d’oro con rubino per le 75 donazioni a Andrea Bassotti, Gilberto Ceciliani, Massimiliano Cingolani, Mirco Famiglini, Mirella Ferretti, Marcello Mancinelli, Gianni Piersimoni, Fabio Pulita e David Togni.

Quattro le medaglie d’oro con smeraldo e la cittadinanza benemerita, consegnata dal Sindaco, per aver raggiunto il traguardo delle 100 donazioni: Andrea Agostinelli, Andrea Fabbracci, Gianluca Lungarini e Giuliano Mazzarini.

Un affettuoso ringraziamento ai tre donatori che hanno raggiunto e superato le 120 donazioni e che cessano l’attività: Aurelio Battistoni, Fausto Callimaci e Marcello Talacchia.

La serata si è conclusa con il comico fermano Piero Massimo Macchini.

L’occasione ha anche dato il via ufficiale a “Volontarja’19. La comunità che cura“.

(e.d.)

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •   

Granpanda 03-04-20


Meteo Marche