Connect with us

Attualità

JESI / Gli alunni della “Leopardi” incontrano lo scrittore Gabriele Clima

Interessante confronto con l’autore del romanzo “La stanza del lupo” in una mattinata piena di emozioni

JESI, 22 febbraio 2020 – Le classi terze della scuola secondaria di primo grado  “Leopardi” hanno incontrato giovedì scorso, 20 febbraio, Gabriele Clima, un importante autore di romanzi per ragazzi, come “Il sole fra le dita”, vincitore del premio Andersen 2017, o “Black boys” appena pubblicato.
Nelle scorse settimane, con le loro insegnanti di lettere, gli alunni hanno letto in classe il suo romanzo “La stanza del lupo” e hanno atteso pazientemente questa giornata per porre a Clima domande sulla genesi della storia, sui personaggi, ma soprattutto hanno dato prova della loro profonda sensibilità.

Dopo i saluti di apertura del dirigente scolastico dell’ Istituto comprensivo Carlo Urbani, Gilberto Rossi, che ha sostenuto l’incontro, lo scrittore è stato accolto con la lettura di passi del libro, accompagnata da brani musicali eseguiti da alcuni studenti dell’orchestra della scuola.

06E77DF8-32C8-438A-85E5-FEA1A76575F2 foto 2 IMG_1136 foto1
<
>

Piccoli artisti hanno nel frattempo riprodotto su alcuni pannelli le scene oggetto della lettura. La conversazione tra gli alunni e lo scrittore è stata animata dalle riflessioni sulla storia di Nico, il protagonista del romanzo, un sedicenne con la passione per il disegno e alle prese con la sua rabbia difficile da gestire, che gli ha causato non pochi problemi sia con i coetanei che con gli adulti. Per i giovani lettori è stato facile farsi coinvolgere da Nico, immedesimarsi in lui e condividerne le emozioni, ma anche lasciarsi incuriosire dai suoi passanuvole o passatelle con Claudia, perché Nico è in ognuno di loro e la rabbia, che Clima identifica nella sua storia con la figura di un lupo – l’animale per tradizione selvaggio e feroce – è l’emozione che principalmente accomuna gli adolescenti.

Non solo la rabbia. I ragazzi sono riusciti a indagare tanti altri stati d’animo che vivono quotidianamente e con cui si confrontano in modo silenzioso o, a volte, provocatorio. Gli hanno dato un nome: Ansia, Paura, Dolore, Timidezza, solo per citarne alcune.

Le hanno descritte attraverso disegni e parole fino a rappresentarle sulle magliette bianche che hanno stampato con l’insegnante di arte e che con orgoglio hanno indossato a conclusione di una mattinata all’insegna dell’emozione per tutti.

Gabriele Clima, prima di recarsi a Santa Maria Nuova per proseguire con gli studenti del plesso “B. Croce”, ha ripetutamente ringraziato i ragazzi della “Leopardi” per la loro attiva partecipazione e li ha salutati rivolgendo loro l’invito a vivere profondamente la vita e a non temere il confronto con gli9 altri.

All’incontro, che si è tenuto nell’Aula Magna del Liceo Scientifico  “Da Vinci” gentilmente messa a disposizione dalla dirigente scolastica, Fabiola Fabbri, ha partecipato anche una rappresentanza dei genitori degli alunni.
©RIPRODUZIONE RISERVATA
Condividi
  
    

news

Attualità20 minuti fa

Cingoli / Il sogno rap di Matteo e Ovidiu

Per poter realizzare il videoclip musical con Martyna Smith, icona top del mondo dello spettacolo, hanno lanciato una raccolta fondi...

Alta Vallesina2 ore fa

Fabriano / Elica, approvata distribuzione di un dividendo ordinario

Francesco Casoli, Presidente di Elica: «Dopo anni di grande impegno e di duro lavoro Elica torna a remunerare» di Redazione...

Eventi & Cultura2 ore fa

Jesi / Il Sindaco riceve l’ambasciatrice di Cuba

La diplomatica in città per l’inaugurazione a Palazzo Bisaccioni della mostra dell’artista cubano Luis Alberto Saavedra Jesi, 28 settembre 2022...

Sofia raffaeli Sofia raffaeli
Attualità3 ore fa

Chiaravalle / Sofia Raffaeli al voto, l’emozione della prima volta

La campionessa del mondo di ginnastica ritmica è già rivolta ai prossimi impegni che la vedranno prima a Berlino per...

Cronaca3 ore fa

Jesi / La morte di Bruno Arena dei Fichi d’India, il ricordo di Selena Abatelli

«Con lui ci sentivamo ogni settimana e prima del Covid spesso ci incontravamo insieme a sua moglie Rosy e a suo...

Attualità3 ore fa

Cingoli / Le classi prime del “Leopardi” al Parco Avventura

Un’occasione per socializzare ma anche mettere alla prova le proprie abilità e vincere la paura, utile ai ragazzi prima di affrontare...

Alta Vallesina4 ore fa

Sassoferrato / Miracolo di via Cagli: «È bello vedere i volti di chi ci ha salvato»

La famiglia Tassi-Memoli ringrazia i Carabinieri impegnati nel salvataggio durante la terribile alluvione di Redazione Sassoferrato, 28 settembre 2022 –...

Alta Vallesina5 ore fa

Fabriano / Il territorio al festival del turismo esperienziale

Dopo il festival del medioevo di Gubbio, nuova tappa per far conoscere il territorio di Redazione Fabriano, 28 settembre 2022...

Alta Vallesina6 ore fa

Fabriano / Zona Conce celebra la giornata europea delle Fondazioni

Per l’occasione, Fondazione Carifac propone al pubblico un programma di appuntamenti gratuiti di Redazione Fabriano, 28 settembre 2022 – Tutto...

Cronaca10 ore fa

Jesi / Altro che demolire, ci vorrebbero “due” Ponti San Carlo

L’ingegner Massimo Belcecchi: «Non abbattere la struttura esistente ma declassarla, a questo punto le risorse impegnate si impiegherebbero per la realizzazione del nuovo, da porsi laddove...

Meteo Marche