Connect with us

Cronaca

JESI / Guanti e mascherine: anche il Comune invita a smaltire correttamente

Non solo usando il cassonetto del grigio perché non riciclabili ma anche evitando l’abbandono a terra, fenomeno che persiste

JESI, 29 maggio 2020 – Il Comune di Jesi, con un invito nella messaggeria Wapp, si unisce alla richiesta di associazioni e realtà del territorio per un corretto conferimento dei rifiuti, che riguardano in particolare guanti e mascherine.

Via Castelfidardo

«Si invitano i cittadini a smaltire correttamente mascherine e guanti dopo il loro utilizzo conferendoli nei cestini portarifiuti o nei contenitori grigi dell’indifferenziato» ha scritto il Comune.

L’invito, semplice quanto ovvio, serve però per sensibilizzare quanti ancora non utilizzano correttamente la raccolta differenziata: i guanti non sono in plastica e vanno conferiti nel grigio; pure le mascherine tradizionali non sono riciclabili.

Corso Matteotti

In città, altro aspetto, è stato il Circolo Legambiente Azzaruolo a segnalare per primo, e denunciare , l’abbandono a terra di tali presidi.
Fenomeno che continua, basta guardarsi un po’ intorno. E che non conferisce alla nostra città un’immagine in linea con la civiltà e l’educazione della stragrande maggioranza dei suoi abitanti.

(e.d.)

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •  
  •   
Continua a leggere
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

parafarmacia gocce di salute


Meteo Marche

Copyright © 2018 - Tutti i diritti riservati Associazione Culturale Massa Actii - via Roma, 18 - Cupramontana (An) Italy - P.IVA 02573660426 - tel. +39 0731 789023 - Registrazione c/o Tribunale di Ancona n° 1/13 del 14/01/2013 - Direttore Responsabile Oddino Giampaoletti.