Connect with us

Cronaca

JESI / I 12 tigli da abbattere in Viale Trieste, la perizia dell’agronomo

Andreoli immobiliare 01-07-20

Ugo Pazzi ha ricevuto l’incarico dalla Cooperativa Opera di eseguire una relazione botanica dalla quale è emersa la presenza di cavità sospette e chiome ridotte

JESI, 10 febbraio 2022Tre in prossimità della stazione ferroviaria, tre sul pezzo di Viale Trieste all’intersezione con via IV Novembre, e sei nella parte superiore della strada, prima della rotatoria con via XXIV Maggio. Ecco dove sono posizionati i tigli dei quali è previsto l’abbattimento.

Andreoli immobiliare 01-07-20

Ad occuparsi della perizia è stato l’agronomo Ugo Pazzi che ha ricevuto l’incarico dalla Cooperativa Opera (che si occupa della manutenzione ordinaria del verde pubblico – stagioni vegetative 2021-2022-2023) «di eseguire una relazione botanica speditiva, da terra, visiva per accertare lo stato fisiologico, la propensione al cedimento e l’analisi del fattore di contatto su 12 tigli posti lungo il Viale Trieste a Jesi».

La perizia è stata data ieri lunedì ai rappresentanti dei firmatari della petizione che, con 184 firme, hanno chiesto di conoscere i motivi dell’abbattimento.

Specie protetta, il tiglio è tra gli alberi di prima grandezza (altezza superiore a 18 metri a maturità) e a chioma larga (diametro maggiore di 6 metri). Secondo la perizia «gli alberi hanno risentito di una elevata competizione intraspecifica e una conformazione di chioma che tende a portare in alto la vegetazione con un problema per la propensione al cedimento non solo degli alberi ma anche delle branche. Gli alberi hanno caratteristiche piuttosto uniformi con segni di capitozzature che sono tollerati dal tiglio meglio che da altre specie botaniche, ma che in alcuni casi hanno generato un’impalcatura di chioma a candela».

Il sopralluogo c’è stato lo scorso 14 dicembre con l’agronomo, i tecnici del Comune di Jesi e i responsabili della cooperativa.

Di dimensioni e altezze, ovviamente diversi, la prassi di valutazione è stata la medesima. Gli alberi, infatti, sono stati battuti con «martello meccanico e il suono risultante dalla battitura indica la presenza di cavità sospette».

Le chiome risultano ridotte dal 50% al 70% e tutti i tigli secondo la perizia hanno «perso gran parte delle proprie funzioni ecosistemiche, con elevata propensione al cedimento sia delle singole branche che dell’intero albero».

«Considerando la tipologia di alberi, le loro condizioni statiche e fitosanitarie, il fattore di contatto e che gli alberi sono irrimediabilmente compromessi e non in grado di vegetare in modo regolare ed espletare così le funzioni ecosistemiche richieste» se ne prescrive l’abbattimento.

L’agronomo, nella relazione, ha precisato che occorre impiegare «personale altamente specializzato» e che «sussiste l’obbligo di ripiantumazione di un congruo numero di
essenze scelte tra quelle dell’elenco delle specie protette della Regione Marche».

Eleonora Dottori

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  
    

news

Alta Vallesina10 minuti fa

Fabriano / Rapinarono e picchiarano anziana, in carcere per 2 anni e 5 mesi

L’uomo, 50 enne, e la donna 60enne erano entrambe residenti in città di Redazione Fabriano, 29 novembre 2022 – Nei...

Cronaca12 minuti fa

Jesi / L’addio a Dario Pulita, una vita dedicata all’ideale repubblicano

I funerali questa mattina in San Massimiliano Kolbe, aveva 88 anni, una delle figure più importanti del repubblicanesimo cittadino di...

Cronaca2 ore fa

Jesi / Manutenzioni strade e marciapiedi, di cantiere in cantiere

Dopo gli interventi in via Calabria e via Sardegna da domani tocca a via Capponi per poi proseguire negli altri...

Cronaca3 ore fa

Pianello V. / Luce accesa da giorni, donna rinvenuta morta in casa

Inutili i soccorsi, decesso per cause naturali: sul posto Croce Verde di Cupramontana, automedica del 118 e Vigili del Fuoco...

Alta Vallesina5 ore fa

Cerreto D’Esi / Electrolux, contrazione dei volumi e lavoratori in esubero

Sarebbero 5 tra quadri ed impiegati e 8 operai quelli indicati dalla multinazionale svedese nel piano di contenimento costi Redazione...

Intervista col vampiro Intervista col vampiro
Tendenze8 ore fa

I migliori film horror sui vampiri 

Film horror e Vampiri sono un binomio perfetto. Nessun personaggio di fantasia riesce ad unire fascino e terrore come il conte...

Scala mobile di Palazzo Battaglia Scala mobile di Palazzo Battaglia
Cronaca9 ore fa

Jesi / Palazzo Battaglia, la scala mobile va in pensione

Dal 1 dicembre l’impianto di risalita non sarà più attivo dopo 30 anni, al vaglio l’ipotesi di realizzare un ascensore...

Cronaca9 ore fa

Jesi / Lavori al cavalcavia durante le festività: «Erano necessari»

«Il cantiere non interrompe la viabilità e garantisce gli accessi pedonali al centro storico», ha assicurato l’assessore Valeria Melappioni, ieri...

Attualità9 ore fa

Apiro / Da tutto il mondo per conoscere la realtà Panatta

Si amplia e si consolida il numero dei Paesi che apprezzano il Made in Italy dell’azienda Apiro, 29 novembre 2022...

Cronaca9 ore fa

Mergo / Il treno passa quando le sbarre si riaprono

Passaggio a livello che fa registrare ancora pericolose anomalie, una settimana prima erano rimaste abbassate causando una lunga fila di...

Meteo Marche