Connect with us

Attualità

JESI / I 40 ANNI DEL BORGO MINONNA, IL CALCIO APPRODA NELL’AULA CONSILIARE (FOTO)

Borgo Minonna 40mo

JESI, 2 settembre 2018Giornata di festa per i tanti atleti, tecnici e dirigenti che dal 1978 hanno contribuito alla nascita, sviluppo e affermazioni dell’Asd “Borgo Minonna”: una celebrazione dei 40 anni che ha trovato giusta ospitalità nell’aula consiliare dove a rendere omaggio ad alcuni dei protagonisti di questi anni ci hanno pensato il sindaco Massimo Bacci e l’assessore allo sport, Ugo Coltorti.

Nel loro intervento i due amministratori hanno sottolineato lo spirito comunitario che pervade la gente di Borgo Minonna.  L’attuale presidente dell’associazione sportiva, Franco Centanni, ha raccontato la nascita della società, ringraziando quanti, in questi decenni, si sono adoperati per il miglioramento dell’associazione, primo fra tutti lo stesso Comune che ha messo a disposizione un impianto sportivo migliorato dagli stessi abitanti della zona.

La festa dei 40 anni è servita anche per citare quanti si sono distinti in occasioni particolari. I primi a ricevere un ricordo dalle mani di Ivano Verdolini sono stati Stefano Febo Pazienti e Albenio Giacché, rispettivamente capitano e allenatore della formazione che al termine del campionato 1981/82 ha conquistato la promozione in Seconda Categoria.  L’ex dirigente Doriano Romagnoli ha premiato Andrea Laloni per «l’attaccamento, lo spirito di sacrifico e di appartenenza dimostrati in tanti anni di attività».

Per le due promozioni conseguite nel 2000/2001 in Prima Categoria e in Promozione nel 2002/03  l’attuale presidente Centanni ha consegnato un ricordo a capitano e allenatore di allora, Daniele Palombini ed Ennio Bozzi.  A Bruno Albanesi è toccato il compito di premiare il capitano, Andrea Romagnoli, e l’allenatore Cristiano Luchetta, per la promozione in Prima Categoria al termine del campionato 2015/16.

Sindaco e l’assessore hanno poi premiato i presidenti che si sono succediti da 1978 a oggi a cominciare da Giordano Liuti per poi proseguire con Sandro Maurizi, Ivano Verdolini, Stefano Albanesi, Doriamo Romagnoli, Santi (Primo) Ciriaci, Franco Centanni e lo scomparso Liborio Palombini la targa del quale è stata consegna alla moglie, Giuliana Giuliani. Un premio speciale ad Albanesi, vicino alla società sportiva sin dalla sua fondazione.

L’attuale presidente Centanni – ma non solo lui – ha evidenziato il fatto che associazioni sportive come quella di Borgo Minonna non potrebbero continuare a formare giovani atleti se non ci fossero gli sponsor – aziende, privati, istituzioni – disposti a finanziare l’attività sportiva. A loro i responsabili hanno voluto fare omaggio di un riconoscimento.

Inoltre, un altro riconoscimento speciale all’Apra, sponsor ufficiale dell’Asd Borgo Minonna, ritirato dal responsabile dell’azienda, Livio Grilli, direttamente dalle mani del Sindaco. Anche il Comune ha ricevuto un ricordo di questo 40mo anniversario, riconoscimento ricambiato dal primo cittadino con una targa.

Sedulio Brazzini

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •   
  •   
  •  
  •  
Continua a leggere
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.


Meteo Marche