Connect with us
TESTATA -

Cronaca

Jesi / I nuovi cittadini benemeriti: Ginesi, Tacconi, Galeazzi e Cipolat

Le proposte all’ordine del giorno del Consiglio comunale del prossimo 22 aprile: oltre alle personalità c’è anche il Club Moto Auto d’Epoca Cjmae

di Eleonora Dottori

Jesi, 21 aprile 2022Armando Ginesi, Franca Tacconi, Giuseppe Cipolat, Giacomo Galeazzi e il Club Jesino Moto Auto d’Epoca – Cjmae.: sono queste le benemerenze proposte all’ordine del giorno del Consiglio comunale del prossimo 22 aprile.

Andreoli immobiliare 01-07-20

Armando Ginesi, nato a Jesi il 6 marzo 1938 e deceduto a San Marcello il 13 marzo
scorso, è stato storico dell’arte, docente prima e direttore poi dell’Accademia di Belle Arti di Macerata, un protagonista della vita culturale del nostro territorio e non solo.

Armando Ginesi

La proposta «per i grandi meriti conseguiti nello studio, insegnamento, divulgazione e promozione delle arti, specificamente dell’arte visiva della regione e dei suoi artisti. La ricchezza delle sue attività, gli scritti, le iniziative culturali, le grandi mostre e i musei di cui è stato ideatore e oordinatore fanno di questo studioso una figura di riferimento imprescindibile per il fondamentale contributo alla diffusione della cultura artistica in generale e per le molteplici ricadute sulla promozione e valorizzazione del nostro territorio. Tra i numerosi incarichi ricevuti, spicca quello di Console Onorario della Federazione Russa nelle Marche».

La proposta anche per Giuseppe Cipolat, nato a Kambowe (Congo) il 27 marzo 1915 e deceduto a Bologna il 21 marzo 2010, con la motivazione: «Aiuto chirurgo negli anni ‘50 all’ospedale di Jesi e poco dopo primario in quello di Montecarotto, non esita ad accettare la richiesta del direttore generale della Croce Rossa Italiana che gli propone di assumere la direzione dell’ospedale di Katanga, in Congo, nell’ambito di una operazione umanitaria proprio durante la guerra di secessione.

Giuseppe Cipolat

Nei due anni passati nel paese africano si fa apprezzare per la sua infaticabile attività di cura delle persone, tanto da ricevere sia la medaglia d’oro al merito della Croce Rossa che la più alta onorificenza dal Re di Svezia per l’assistenza prestata ai propri soldati. Rientrato a Jesi, continua la sua attività di chirurgo fino all’età di 85 anni, operando complessivamente oltre 30 mila persone. È stato tra i fondatori del Lions Club di Jesi».

Franca Tacconi

Quindi benemerenza a Franca Tacconi, nata ad Ancona il 21 agosto 1957.

«Vicepresidente della Fondazione Federico II di Hohenstaufen e direttore del relativo Centro Studi Federiciani, con competenza, esperienza e inesauribile passione da oltre 30 anni è impegnata nel favorire la divulgazione della vita, delle attività e delle imprese dell’Imperatore nato a Jesi. Organizzando convegni, tavole rotonde, mostre e manifestazioni di varia natura, oltre a prestigiose pubblicazioni, ha permesso di ricostruire in maniera completa la figura di Federico II, contribuendo, attraverso essa, a recuperare e salvaguardare la memoria storica della nostra comunità».

Altro nome è quello di Giacomo Galeazzi, nato a Jesi il 22 agosto 1972.

Giacomo Galeazzi

«Giornalista partito giovanissimo da Jesi per approdare in primari organi di informazione nazionali, ha caratterizzato la propria attività professionale per l’impegno sociale e civile a difesa della libertà di informazione e della correttezza deontologica, delle quali ha dato prova in numerosissimi reportage e inchieste, oltre che in 15 libri tradotti in tutto il mondo. Una intensa attività accompagnata da una non meno prolifica collaborazione nella comunicazione solidale, anche attraverso conferenze e tavole rotonde, dando voce e riportando le testimonianze del Terzo Settore e delle fasce sociali più fragili».

Cjmae Jesi

Benemerenza anche per il Club Jesino Moto Auto d’Epoca – Cjmae.: «Da 25 anni attivo nel nostro territorio, il Club Jesino Moto Auto d’Epoca si è distinto per le numerose iniziative svolte con l’obiettivo di diffondere l’interesse per la storia dei veicoli storici a motore, promuovere studi e ricerche sull’automotociclismo, organizzare manifestazioni a carattere culturale, sportivo e turistico, adoperandosi per la conservazione e diffusione del patrimonio culturale e sociale dei veicoli storici a motore. Attività queste che hanno contribuito, tra l’altro, a dare piena visibilità alla Città di Jesi, oggi punto di riferimento nazionale per tutti gli appassionati di questo settore».

©riproduzione riservata

Condividi
  
    

news

Cronaca5 minuti fa

Jesi / La sconfitta secondo Matteo: «Ne usciamo a testa alta»

«Rimane comunque un gruppo unito, patrimonio da non disperdere, pronto a lavorare e a difendere, sempre, la nostra comunità», ha...

Alta Vallesina18 minuti fa

Fabriano / Maxi rissa allo Chalet, denunciati i primi responsabili

Individuati i primi giovani: tutti intorno ai venti anni residenti in città e zone limitrofe Fabriano, 27 giugno 2022 –...

Bassa Vallesina2 ore fa

Falconara / Donna stava annegando: salvata da autista della Conerobus

Riccardo Bargilli: «Non nego di aver avuto paura ma ho cercato di rimanere freddo e equilibrato così da poter intervenire...

Attualità2 ore fa

Cupra Montana / “Ciolla Bike”, successo per la prima pedalata tra i vigneti – VIDEO –

Sole, sorrisi, fatica e allegria, hanno caratterizzato il primo appuntamento che ha visto in sella circa 80 partecipanti Cupra Montana,...

Cronaca9 ore fa

Jesi / Lorenzo il Magnifico riporta il centrosinistra alla guida della città – VIDEO –

Dopo quattro lunghi mesi di campagna elettorale l’avvocato “quasi” 47enne la spunta sull’avversario delle liste civiche al governo da 10...

Cronaca9 ore fa

Jesi / Ballottaggio: affluenza definitiva, alle 23 ha votato il 44,3%

Alle urne si sono recati 14.420 votanti sui 32.550 aventi diritto, recupero di affluenza nel finale Jesi, 26 giugno 2022...

Cronaca11 ore fa

Monsano / Trattore fuori strada via Carbonara chiusa al traffico

L’incidente in serata sul tratto a poche centinaia di metri dal santuario di Santa Maria fuori Monsano Monsano, 26 giugno...

Cronaca13 ore fa

Jesi / Ballottaggio: l’affluenza alle 19 è del 29,5%

Rispetto al primo turno ancora in flessione (era del 36,1%) con 2.143 votanti in più Jesi, 26 giugno 2022 –...

Eventi & Cultura14 ore fa

Jesi / Andrea Braido e “Alba spericolata” infiammano i giardini

Allo sBARello grande successo del chitarrista storico di Vasco Rossi e della cover band capitanata da Andrea Giampa Jesi, 26...

Breaking news17 ore fa

Covid-19 / Nelle Marche 1.226 positivi, l’incidenza sfiora 500

In provincia di Ancona 402 positivi, nessun decesso segnalato Ancona, 26 giugno 2022 – Nelle Marche ancora una giornata sopra...

Meteo Marche