Connect with us

Attualità

JESI / IL CONSIGLIO COMUNALE DELLE POLEMICHE, SARÀ UNA GIORNATA BOLLENTE

Approdano in aula giovedì 25 luglio la modifica dello Statuto comunale e la “vexata quaestio” del biodigestore in zona Coppetella

JESI, 23 luglio 2019 – È convocato per giovedì prossimo, 25 luglio, il tanto discusso Consiglio comunale (leggi l’articolo). Non vi sarà spazio per le interrorgazioni e per le interpellanze per via della discussione di due questioni importanti: la modifica dello Statuto comunale, l’atto costitutivo del Comune di Jesi, e il biodigestore.

opposizione consiglio jesiLa convocazione alle 9 prevede all’ordine del giorno la mozione di Jesi in Comune-Labratorio Sinistra che chiede di rendere pubblici i verbali delle commissioni e dei Consigli comunali. A seguire si discuterà della proposta del Movimento 5 Stelle di istituire un tavolo permanente di monitoraggio sulla sicurezza e la salute in Vallesina. Sempre Claudia Lancioni per i pentastellati presenterà una mozione sulla cura del verde pubblico: questione su cui l’opposizione si è più volte battuta (leggi l’articolo) evidenziando diverse criticità relative alla legge 10/2013 (leggi l’articolo) che riguarda appunto la tutela del verde pubblico.

Marco Giampaoletti per Insieme Civico porterà all’attenzione del Consiglio il regolamento riguardo all’assegnazione degli alloggi popolari allo scopo, spiega il consigliere, «di avere maggiore chiarezza e uguaglianza tra cittadini italiani e stranieri».

Per questo motivo chiede una modifica a quanto già approvato, specificando che i richiedenti non siano «titolari di una quota superiore al 50% della proprietà, uso, usufrutto o altro diritto reale di godimento, di un’altra abitazione, ovunque ubicata sul territorio nazionale e/o all’estero, adeguata alle esigenze del nucleo familiare».

Si affronteranno quindi le questioni in scadenza, come l’assestamento di bilancio e il programma triennale dei lavori pubblici, per arrivare, poi, a uno dei momenti clou della giornata: la modifica dello Statuto comunale.

Già oggetto di discussione in più occasioni, lo Statuto così come redatto non trova l’appoggio di buona parte della città che sulla questione si è espressa. Sono previsti numerosi emendamenti al testo (leggi l’articolo) in particolare per gli articoli 2 e 4.

Presumibilmente alle 18.30 inizierà il confronto aperto “Possibile insediamento e realizzazione a Jesi di un impianto di biodigestore. Osservazioni e valutazioni“. La stessa aula del Consiglio aveva già ospitato un confronto sul tema (leggi l’articolo) raccogliendo voci favorevoli e contrarie.

(e.d.)

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •   


Meteo Marche

Copyright © 2018 - Tutti i diritti riservati Associazione Culturale Massa Actii - via Roma, 18 - Cupramontana (An) Italy - P.IVA 02573660426 - tel. +39 0731 789023 - Registrazione c/o Tribunale di Ancona n° 1/13 del 14/01/2013 - Direttore Responsabile Oddino Giampaoletti.