Connect with us

Cronaca

JESI / IL CORPO DI GINO BRAVI RECUPERATO ALLE 4 DAI SOMMOZZATORI

Era nella seconda vasca che si stava svuotando, l’uomo era scomparso domenica scorsa

JESI, 5 dicembre 2018 – È stato recuperato alle 4 di questa mattina dai sommozzatori dei Vigili del Fuoco giunti da Teramo il corpo di Gino Bravi.

Era nella seconda vasca di ossigenazione che si stava svuotando, ad opera del personale della Viva Servizi, del depuratore di Jesi di via della Barchetta.

L’83enne era scomparso dal pomeriggio di domenica scorsa e la stessa sera una task force composta da volontari della Protezione Civile – con Lorenzo Mazzieri e Matteo Barrè al loro coordinamento – e dei Vigili del Fuoco – che hanno coordinato tutte le ricerche – ha iniziato a cercarlo anche con l’ausilio di unità cinofile.

Il tragico epilogo proprio questa mattina: la zona del depuratore era molto conosciuta da Gino Bravi che vi si era recato spesso. Ieri proprio all’interno del recinto, nella vasca, erano stati rinvenuti i suoi capi di vestiario e i documenti. A quel punto le speranze di ritrovarlo in vita si erano, purtroppo, spente definitivamente.

Il magistrato ha già dato l’autorizzazione alla sepoltura.

(p.n.)

©RIPRODUZIONE RISERVATA

 

Continua a leggere
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

sedici − quindici =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.