Connect with us

Cronaca

JESI / Il ritorno di Santiago, ringraziamenti e speranze (video)

Andreoli immobiliare 01-07-20

Ricoverato nel reparto di Malattie infettive di Torrette, poiché rientrato dall’estero, il giovane sarà trasferito in Neurochirurgia

JESI, 29 settembre 2020 – Finito l’incubo che ha trattenuto bloccato per tre mesi Santiago Loccioni in Thailandia, ora inizia la fase due per il 29enne di origine jesina e la sua famiglia.

Andreoli immobiliare 01-07-20

Da sinistra: Corrado Canafoglia, Massimo Bacci, Marialuisa Quaglieri e Marcello Loccioni

Il morale del giovane animatore (nella foto in primo piano con il fratello Diego)  turistico è alto: «Gente allegra il ciel l’aiuta – il commento del padre Marcello Loccioni –  perché c’è davvero da ringraziare Dio se tutto è andato bene. Santiago a Torrette ha già fatto una Tac, che è andata bene, e messo un busto d’acciaio che ora ha sostituito con un collarino: sta immobile a letto fino al trasferimento in Neurochirurgia, ha sensibilità ma spasmi alle gambe e non muove braccia e mani. Speriamo in un completo recupero: ci hanno detto che l’operazione in Thailandia è stata eseguita bene».

Marcello Loccioni

Tempo di speranze ma anche di bilanci.

«Fondamentale l’eco dei media – ha aggiunto l’avvocato Corrado Canafoglia – nonostante Santiago sia residente a Lugano, gli svizzeri si sono comportati male. La Swiss Air ci ha fatto perdere molto tempo: il padre, nonostante le difficoltà economiche, ha pagato voli che non ci sono mai stati e che devono essere ancora rimborsati. La Klm ha invece permesso questo spostamento con le accortezze del caso».

Un cordone umanitario ha organizzato lo spostamento di Santiago, e i ringraziamenti vanno a Giovanni Poggiani, Capo della Cancelleria Consolare dell’Ambasciata italiana a Bangkok e al corpo diplomatico italiano in Olanda, al dottor Roberto Triggiani della neurochirurgia di Torrette che si è relazionato con l’ospedale thailandese e al medico Mario Giusti che ha assistito il giovane nel trasferimento da Roma.

Il sindaco Massimo Bacci

«Nessuno ci ha ascoltato tranne il sindaco Massimo Bacci – ha aggiunto il legale -. Una situazione complicata da diversi fattori, tra cui il Covid-19 e la rigidità delle autorità thailandesi».

«Il nostro ruolo ci obbliga a dare supporto ai concittadini – ha detto il sindaco -. Sono contento che la vicenda si sia risolta, merito della determinazione del padre Marcello. L’aspetto economico di questa vicenda (45mila gli euro spesi dalla famiglia, ndr) non è trascurabile, valuteremo una soluzione opportuna».

Prezioso anche l’aiuto dell’assessora Marialuisa Quaglieri: «Prima le persone, sempre. L’Asur ha fatto un grandissimo lavoro: Santiago con la Sanità pubblica di Torrette è in buone mani. Grazie alla Caritas diocesana abbiamo dato accoglienza alla assistente che ha accompagnato Santiago, che qui rimarrà fino al rimpatrio, così da consentire al padre di poter fare le notti e stare vicino a suo figlio (la madre e il fratello risiedono a Lugano, ndr)».

santiago loccioni ritorno comune bacci quaglieri canafoglia Marcello Loccioni Bacci e Quaglieri bacci quaglieri loccioni bacci e quaglieri marco d'aurizio loccioni e quaglieri santiago loccioni ritorno comune bacci quaglieri canafoglia santiago loccioni ritorno comune bacci quaglieri canafoglia Marcello Loccioni Fabio Canafoglia loccioni santiago santiago loccioni ritorno comune bacci quaglieri canafoglia santiago loccioni ritorno comune bacci quaglieri canafoglia santiago loccioni ritorno comune bacci quaglieri canafoglia IMG-20200929-WA0000
<
>
Da sinistra: Corrado Canafoglia, Massimo Bacci, Marialuisa Quaglieri e Marcello Loccioni

Eleonora Dottori

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  
    

news

Marche news3 minuti fa

Ancona / Notte di paura, con martello e bastone devasta casa

Un 46enne portato prima al pronto soccorso poi tratto in arresto per violenza, minacce e resistenza aggravate a Pubblico ufficiale...

luca-faccenda-rugby-jesi-dic-2022 luca-faccenda-rugby-jesi-dic-2022
Sport43 minuti fa

Rugby Jesi ’70 / Rinnovo delle cariche: Luca Faccenda riconfermato presidente

«Il percorso prosegue verso gli obiettivi che ci siamo dati, in campo e come struttura, nel triennio vogliamo arrivare a...

Campionati italiani vasca corta finp Campionati italiani vasca corta finp
Alta Vallesina3 ore fa

Nuoto Paralimpico / Assoluti italiani vasca corta, la Mirasole conquista 3 ori

Per la società fabrianese un campionato estremamente positivo: oltre ai 3 ori anche 2 argenti e 2 bronzi Redazione Fabriano,...

Luciano Montesi Jesi Respira Luciano Montesi Jesi Respira
Opinioni4 ore fa

Jesi / Jesi Respira: «Non chiamatelo immobilismo, ma responsabilità»

Luciano Montesi: «Chi ci ha preceduto ha voluto solo giocare ad apparire, senza progettazione e senza visione e sono gli...

Eventi4 ore fa

Cingoli / «Venite adoriamo!», aperta la mostra dei presepi – Foto

Allestita nella Collegiata di S. Esuperanzio e realizzata con materiali di vario generone, questa mattina l’inaugurazione di Nicoletta Paciarotti Cingoli,...

Alta Vallesina6 ore fa

Fabriano / Via Mattarella al buio, l’interpellanza di Pariano

Il consigliere di minoranza commenta: «La mancanza di visibilità potrebbe agevolare episodi di criminalità» Redazione Fabriano, 8 dicembre 2022 –...

lite scuola fabriano lite scuola fabriano
Alta Vallesina7 ore fa

Fabriano / La lite tra studentesse accende il dibattito politico

Per Silvi la coabitazione tra alunni delle superiori e delle medie è un fattore di potenziale criticità Redazione Fabriano, 8...

Marche news8 ore fa

Terremoto / La terra torna a tremare, scossa 4.0

Stamattina alle 8.08 al largo della costa preceduta un’ora e mezza prima da un’altra di magnitudo 3.7 Ancona, 8 dicembre...

Cronaca11 ore fa

Jesi / Senzatetto al Boario, l’assenza di dimora solo la punta dell’iceberg

«Persone seguite da Asp, Asur e Caritas, troveremo una soluzione», spiega l’assessore Samuele Animali e Marco D’Aurizio (Caritas): «Non reggono...

Cronaca11 ore fa

Jesi / Per un’ora e mezza al buio nell’ascensore bloccato del cimitero

«Mi hanno risposto dall’altra parte del numero verde ma dopo 45 minuti ero ancora lì, credevo si fossero dimenticati di...

Meteo Marche