Connect with us

Attualità

JESI / IL SENSO DI MARCIA MAL DIGERITO

Ogni sabato una colonna interminabile di auto lungo le vie Garibaldi e Nazario Sauro. E fioccano le proteste

 

JESI, 3 novembre 2018 – Come tutti i sabato mattina anche oggi (3 novembre) molti automobilisti hanno dovuto sopportare l’incomprensibile disagio nel transitare lungo via Nazario Sauro; tutto ciò si ripete ormai da molti mesi, da quando, cioè, qualcuno ha deciso di invertire il senso di marcia in via Mercantini, la strada parallela  che corre a monte.

Questa scelta, da molti considerata inopportuna e “raccomandata”, ha di fatto provocato rallentamenti tali che la colonna di autovetture che sfilano di fronte al Mercato delle Erbe si allunga fino ad oltre metà della salita di via Garibaldi.

Chi ha voluto adottare il provvedimento di inversione di marcia in via Mercantini non ha tenuto presente una cosa molto importante, cioè che molte della auto in colonna su via N. Sauro (c’è chi dice che possano essere quasi la metà del totale) non debbono proseguire in direzione Mura Occidentali, ma svoltare a destra e imboccare via A. Gramsci. Se per  queste automobili, una volta arrivate in cima a via Garibaldi ci fosse la possibilità di deviazione in via Mercantini (com’era un tempo),  forse tutto ciò che oggi crea malumori non esisterebbe più.

Dopo queste continue lamentele sarebbe il caso che chi di dovere analizzi meglio la situazione, senza farsi condizionare, e agisca nell’interesse della popolazione.

(s. b.)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •  
  •   
Continua a leggere
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.


Meteo Marche