Connect with us

Cronaca

JESI / Il Tnt protesta davanti all’ospedale: «Vaccini subito»

Questa mattina con uno striscione: il Centro sociale aveva già manifestato di fronte al Poliambulatorio di via Guerri

JESI, 20 marzo 2021 – Il Centro sociale Tnt questa mattina di fronte all’ospedale “Carlo Urbani”  ha esposto striscioni per chiedere il «blocco dei brevetti con la messa a disposizione da subito dei vaccini per tutta la popolazione» e scelte immediate per garantire il «diritto alla salute dei cittadini che oggi vedono limitato l’accesso all’ospedale e al pronto soccorso».

«La Regione Marche è allo sbando e la Giunta Acquaroli, mentre i contagi non si fermano, fornisce  informazioni non reali sui dati e le somministrazioni dei vaccini, non indice bandi per nuove assunzioni di personale sanitario, aumenta il finanziamento pubblico per la sanità privata – spiegano -.

Andreoli immobiliare 01-07-20

Siamo tra le ultime regioni per disponibilità di posti letto per le terapie intensive. Così l’ospedale “Carlo Urbani” funziona ormai come covidiatria e noi  tutti stiamo perdendo un servizio di eccellenza».

Per questi motivi sabato 27 marzo, i Centri Sociali delle Marche indicono una manifestazione pubblica in Ancona comunicando che «essendo autorizzata, è possibile partecipare anche da fuori Comune indicando il motivo dello spostamento sul foglio di autocertificazione».

(e.d.)

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi