Connect with us

Attualità

JESI / «IN REGIONE GOVERNANO SENZA PROGRAMMAZIONE»

consiglio comunale jesi

Duro attacco del sindaco Massimo Bacci in Consiglio comunale, criticato l’operato sull’Interporto: «Promesse disattese». E su Ponte San Carlo: «Progetto quasi pronto, tempi lunghi»

JESI, 19 dicembre 2019 – Non ha negato il suo disappunto il sindaco Massimo Bacci per lo stop al progetto relativo all’Interporto. In questa zona infatti si dovevano realizzare la Centrale del farmaco, la Protezione civile e il numero unico – 112 – di soccorso ma il contratto preliminare di compravendita degli immobili, pur essendo stato prorogato, è scaduto.

«Una giravolta totale – ha sbottato il primo cittadino -. Siamo tornati all’anno zero, alla situazione che c’era nel 2014 quando il Cda dell’Interporto aveva chiesto un aumento di capitale sociale. Di tutto questo il Comune di Jesi non è stato informato. Disattesa dunque la promessa di rilanciare l’Interporto, che avrebbe creato anche occupazione: se questo è il modo di fare politica e progettazione nei territorio io ne sono distante. È inaccettabile iniziare un percorso e poi cambiare indirizzo, non si governa così lasciando i territori senza programmazione».

spostato il new jersey lungo ponte san carloAltro punto toccato nelle comunicazioni del Sindaco è stato quello del Ponte San Carlo: «Abbiamo intercettato contributi ministeriali per la progettazione e il progetto esecutivo è quasi pronto – ha spiegato Bacci -. Abbiamo incontrato la Regione, la Provincia, l’Anas, sentito il Ministero ma ci hanno risposto che il ponte è a servizio della città sebbene io penso che sia a beneficio di due province. Colpo di scena lo scorso Consiglio comunale quando la Regione si  è fatta avanti con due milioni, ora se ne cercano 3 e mezzo: questo la dice lunga sul modo di fare programmazione della Regione. Vorrei confrontare quanto ha versato l’Ente regionale a questo territorio e quanto ad altri».

Il Sindaco ha chiesto al consigliere del Pd Lorenzo Fiordelmondo di intercedere con la Provincia alla ricerca di un ulteriore contributo, chiarendo che i tempi per la realizzazione saranno lunghi. Il consigliere democrat, unitamente ad altri dell’opposizione, ha ribadito che riguardo all’infrastruttura che collega la città al quartiere Borgo Minonna  non sono chiari i costi.

(e.d.)

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •   

Granpanda 03-04-20


Meteo Marche