Connect with us

Cronaca

JESI / Incredulità e dolore per l’aggressione omicida

omicidio via Saveri

Sconvolti non solo i familiari della coppia, lei deceduta lui ferito gravemente, ma anche i vicini

JESI, 3 luglio 2020Incredulità e disperazione: il silenzio ha avvolto via Saveri questa mattina dopo le urla disperate che hanno svegliato i residenti dell’ex Smia.

Le auto delle forze dell’ordine delimitano la zona, il vialetto di ingresso alla villetta al piano terra è bloccato per consentire alla scientifica di eseguire i rilievi. A coordinare gli interventi ci sono il comandante provinciale dei Carabinieri, Cristian Carrozza e quello della Compagnia di Jesi, Simone Vergari.

Andreoli immobiliare 01-07-20

I vicini di casa di Fiorella Scarponi e Italo Giuliani sono sconvolti: «Italo ha la mia età, lo conosco da sempre – rivela un vicino in lacrime -. Due persone per bene, non ho parole: verso le 5.30 si è sentito un gran baccano». Straziante il pianto di una delle tre figlie della coppia quando ha raggiunto l’abitazione dei genitori.

I vicini sono tutti sconvolti. Nel caldo che si preannuncia si suda anche per la sofferenza. Per l’incredulità che fa tremare i polsi. E poi qualcuno confida: «Non è la prima volta che gli accadeva. Già in almeno un’altra circostanza era entrato in un appartamento».

Ma stavolta, purtroppo, il finale è stato tragico.

(e. d.)

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
 
 


Meteo Marche