Connect with us

Cronaca

JESI / “Jesi Clean” compie un anno: «Tanti progetti, tanto impegno»

Spegne una candelina l’associazione nata dalla volontà di nove amici di sensibilizzare la cittadinanza al rispetto dell’ambiente

JESI, 21 febbraio 2022Mercoledì 23 febbraioJesi Cleancompie un anno. L’associazione culturale e ricreativa, è frutto dell’impegno di giovani, ragazzi e ragazze, che hanno deciso di unire le forze per sensibilizzare la cittadinanza sul rispetto dell’ambiente.

Andreoli immobiliare 01-07-20

Il presidente è Giacomo Mosca, ex studente del Cuppari. Torniamo a un anno fa, come è nata l’idea di dare vita all’associazione?

«Eravamo tutti costretti a casa per via della pandemia e quelle poche volte che si usciva con gli amici, andando nei parchi, abbiamo notato che erano ridotti male. Un po’ per incuria e un po’ per la maleducazione delle persone. All’inizio eravamo nove amici, poi l’idea ha preso campo e adesso siamo un gruppo molto numeroso».

Ti eri mai interessato all’ambiente prima?

«A scuola avevamo fatto un’iniziativa legata all’ambiente che ha premiato le quinte classi di allora, niente di più».

Oggi “Jesi Clean” è diventata un punto di riferimento, cosa vi viene chiesto?

«Devo dire che all’inizio, dopo i primi interventi di pulizia, eravamo stati scambiati per spazzini. Molte richieste che ci arrivavano erano per andare a pulire questa o quella strada ma il messaggio che era passato non ci piaceva. L’ambiente merita rispetto e non basta l’impegno di qualcuno che va a pulire, occorre fare un lavoro culturale. Proprio per questo abbiamo organizzato diverse iniziative con la cittadinanza: pulizia sì, ma i rifiuti vanno gettati nei cassonetti non a terra».

Di recente di cosa vi siete occupati?

«Siamo andati in via Pasquinelli, dietro segnalazione sui nostri canali social: abbiamo raccolto circa 600 sigarette che erano state buttate a terra. Ci siamo occupati della zona dietro al centro commerciale Arcobaleno, di proprietà comunale: i rifiuti erano ovunque e abbiamo segnalato a JesisServizi. Ci scrivono per organizzare interventi in diverse parti della città e molte persone ci chiedono di essere informati su vicende di attualità, come quella dei tigli di viale Trieste. E’ stato bellissimo vedere tanta gente spontaneamente scesa in strada a difesa del verde: secondo noi, alla luce dei dubbi sollevati da Taffetani, serve un’ulteriore valutazione più accurata prima dell’abbattimento. Sosteniamo la raccolta firme con gli amici Garanti del Verde».

Siete un gruppo di giovanissimi volontari che nel tempo libero porta avanti gli eventi dell’associazione. Cosa c’è un cantiere adesso e nei prossimi mesi?

«Tutto quel che facciamo è volontariato: la sensibilità ambientale cresce, bene che sia così, e questo ci spinge ad andare avanti determinati. Lo scorso anno abbiamo avviato un progetto di sensibilizzazione con le scuole primarie, medie e superiori della città che stiamo portando avanti. Da parte dei più giovani c’è un interesse forte su questi temi: tante le domande, le curiosità che ci vengono poste. Proseguiremo con due grandi interventi di pulizia a maggio e a ottobre, andremo avanti con “portaci il rifiuto” in collaborazione con i locali del centro, e con l’iniziativa “fotografa lo sporco” che quest’anno diventerà “fotografa e raccogli lo sporco”».

Vi aspettavate di crescere in questo modo in così poco tempo?

«E’ stato un anno pieno di emozioni, soddisfazioni e traguardi raggiunti. Con tutti gli eventi svolti abbiamo coinvolto più di mille persone, tra eventi di pulizia, giornate di sensibilizzazione, incontri con altre associazioni/fondazioni, format e sondaggi. Siamo veramente contenti del nostro operato e di quanto ancora possiamo sicuramente fare e dare per questa città. Tante anche le realtà, private e associazioni, che ci sostengono».

Eleonora Dottori

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  
    

news

Bassa Vallesina10 ore fa

Falconara / Deceduto Roberto Polonara, aveva fondato “Il Bucatino” alla Chiusa

«Per me è stato un secondo padre, una persona meravigliosa, un grande amico di famiglia e il locale vivrà anche...

Eventi & Cultura13 ore fa

Maiolati S. / “Nuova frontiera, smart village”: il progetto per i nomadi digitali

Alla Casa delle Fanciulle il nuovo incontro del percorso di progettazione “Ma.Spo Territorio in musica” Maiolati Spontini, 24 giugno 2022...

Attualità13 ore fa

Falconara / Siccità: l’appello del Sindaco all’uso responsabile dell’acqua

Sul sito del Comune un decalogo antispreco, messaggi in spiaggia con gli altoparanti Falconara, 24 giugno 2022 – Il sindaco...

Breaking news16 ore fa

Covid-19 / Nelle Marche 1.323 positivi e ricoveri in crescita

In provincia di Ancona 452 positivi, incidenza regionale a 468,62 Ancona, 24 giugno 2022 – Nelle Marche ancora una giornata...

La migliore VPN per il torrenting nel 2022 La migliore VPN per il torrenting nel 2022
Alta Vallesina16 ore fa

Sassoferrato / Truffa via sms, sottratti 8mila euro ad un 60enne

Individuato e denunciato il presunto responsabile, un 25enne di Bologna Sassoferrato, 24 giugno 2022 – Un sms firmato dalle Poste...

Alta Vallesina16 ore fa

Fabriano / Vacanza in Spagna con truffa, denunciata una donna

Denunciata una 26enne di Firenza, presunta titolare dell’immobile affittato da un giovane fabrianese Fabriano, 24 giugno 2022 – Trova un...

Cronaca17 ore fa

Jesi / Ballottaggio: il confronto anche a Tv Centro Marche

Lorenzo Fiordelmondo e Matteo Marasca ospiti del programma televisivo “Faccia a faccia” Jesi, 24 giugno 2022 – Confronto televisivo tra...

Cronaca17 ore fa

Jesi / Nuovi punti luce in parchi, parcheggi e strade

Potenziamento della pubblica illuminazione finanziato con le risorse generate dal ribasso d’asta per la sostituzione delle lampade a led Jesi,...

Alta Vallesina18 ore fa

Fabriano / Palio, gran finale: stasera la sfida del Maglio

Appello del sindaco Ghergo alla prudenza: mascherina quando distanziamento non possibile Fabriano, 24 giugno 2022 – La serata del gran...

Cronaca19 ore fa

Jesi / Solstizio d’estate, il Fai aspetta l’alba a Ripa Bianca

L’appuntamento organizzato dalla delegazione jesina: letture e il suono di una viola per celebrare la stagione Jesi, 24 giugno 2022...

Meteo Marche