Connect with us

Opinioni

Jesi / Jesi Respira: «Non chiamatelo immobilismo, ma responsabilità»

Luciano Montesi Jesi Respira
Andreoli immobiliare 01-07-20

Luciano Montesi: «Chi ci ha preceduto ha voluto solo giocare ad apparire, senza progettazione e senza visione e sono gli stessi che oggi ci accusano»

Jesi, 8 dicembre 2022 – Continuiamo ad assistere a numerosi attacchi pretestuosi dalla minoranza, in particolare dal gruppo di Jesiamo. Si legge sui social delle tante cose fatte, e i loro sostenitori sono sempre pronti a sottolinearle.

Intanto vale un vecchio detto: chi si loda si sbroda”, e poi cosa significa aver fatto tante cose? Partiamo dal fatto che è già ridicolo paragonare 10 anni di governo con i nostri 5 mesi.

Ma poi come sono state fatte tutte queste cose? Molte in maniera approssimativa e senza alcuna programmazione e visione.
Senza ragionamento e senza pensare ai problemi.

Corso Matteotti è emblematico. L’importante era farlo, non farlo bene. Così che si potesse dire di aver tolto l’obbrobriosa striscia di asfalto.

O la nuova Piazza Federico II? Fatta in fretta e furia rovinando un equilibrio precedente e un’estetica oggettivamente più ragionata.

Ma non è così che si governa.

Il governo del fare (male) della precedente Amministrazione si è mosso senza pensiero, spesso in velocità, solo per dimostrare di esistere. In tutto questo si sono dimenticati che il fare male poi ricade addosso alla città.

Piste ciclabili fatte a caso, prima blu e poi verdi, che sono certamente un segnale rispetto a quando non c’erano, ma perché fare una cosa fatta male e spendere denaro sapendo che poi bisognerà ripensarle di nuovo?

E non scordiamoci che la città che abbiamo ereditato da costoro ha enormi problemi di igiene pubblica, di manutenzione del verde, stradale e del patrimonio pubblico.

Abbiamo ereditato una città dove spadroneggiano i piccioni, dove non si contano i disagi in centro storico, e molto altro. Lo sappiamo bene perché riceviamo continuamente giuste lamentele dai nostri concittadini. Questo dimostra che chi ci ha preceduto ha voluto solo giocare ad apparire, senza progettazione e senza visione.

E sono gli stessi che oggi ci accusano di immobilismo.

A questi signori rispondiamo che non si tratta di immobilismo, ma di riflessione, perché ci sono molte complessità da valutare e da approfondire, e moltissime criticità da risolvere.

Ma la differenza tra il fare male e il fare bene sta proprio nel tempo che si impiega per studiare e progettare.

Non chiamatelo immobilismo, ma responsabilità. Perché le cose fatte male risolvono forse un problema, ma ne creano un altro, mentre le cose fatte bene permettono a una città di crescere.

Luciano Montesi del gruppo Jesi Respira

©riproduzione riservata

Condividi
  
    

news

Cronaca2 ore fa

Jesi / Deceduto Franco Morici, con lui scompare un grande interprete della jesinità

Se ne va un volto buono della città, il Sanpietrino doc, l’attore, il ricordo del sindaco Fiordelmondo Jesi, 27 gennaio...

Cronaca2 ore fa

Jesi / Giorno della Memoria, corona deposta nell’atrio del Comune

L’assessore Luca Brecciaroli ha deposto una corona d’alloro dinanzi alla lapide posta nell’atrio della residenza municipale di Redazione Jesi, 27...

Matelica Basket Seria A2 Matelica Basket Seria A2
Alta Vallesina3 ore fa

Basket Femminile A2 / Matelica a Vigarano per vincere ancora

La squadra di Coach Cutugno punta ad un nuovo blitz in trasferta di Redazione Matelica, 27 gennaio 2023 – Nella...

Cronaca6 ore fa

Jesi / Croce Verde in Consiglio comunale, il progetto “Le tue mani sul cuore”

L’installazione di due defibrillatori a Mazzangrugno e Castelrosino: «Aiutiamo le località discriminate dalla distanza», il ringraziamento dell’assise cittadina per il...

Cronaca6 ore fa

Fabriano / Espulso irregolare e fermati pregiudicati con precedenti per droga

Controlli straordinari del territorio disposti dal Questore di Ancona con l’ausilio del Reparto di Prevenzione Crimine di Perugia Fabriano, 27 gennaio 2023...

Alta Vallesina7 ore fa

Fabriano / Bilancio, investimenti e opere pubbliche

Nel documento varato martedì dal consiglio comunale previsti un gran numero di interventi di Redazione Fabriano, 27 gennaio 2023 –...

Attualità8 ore fa

Pianello Vallesina / Giornata della memoria, studenti alla sala polivalente

Appuntamento oggi alle 18 con l’iniziativa che propone “All’inferno si martella. L’ossessione del suono nei lager” Pianello Vallesina, 27 gennaio...

Cronaca12 ore fa

Jesi / Sottopasso di via Marconi, incuria e incidenti

In Consiglio comunale l’interrogazione dei Repubblicani europei: «Con la chiusura del ponte San Carlo, avremo mesi di respiro per valutare...

Cronaca12 ore fa

Jesi / Alberi Viale della Vittoria, prove di trazione

Iniziata la verifica necessaria per valutarne la sicurezza, riduzione della carreggiata Jesi, 27 gennaio 2023 – Iniziare ieri e proseguiranno...

Attualità13 ore fa

Castelplanio / Via Roma: «Viabilità da mettere in sicurezza»

L’appello di una residente di Macine che riporta il pensiero di tutti: «Quel tratto di strada è pericoloso, si intervenga...

Meteo Marche