Connect with us
TESTATA -

Cronaca

Jesi / JesiAmo in corsa per la continuità, i candidati al Consiglio comunale

A sostegno di Matteo Marasca, e il Sindaco uscente Massimo Bacci: «Non vanifichiamo il lavoro fatto, non lasciamo la città in mano ai partiti»

Jesi, 9 maggio 2022 – «Jesi, oggi, è una città migliore di quella di dieci anni fa. Non vanifichiamo il lavoro fatto. Non lasciamola in mano ai partiti che la vorrebbero far tornare indietro, che non sono stati nemmeno in grado di rinnovarsi e che sanno solo attaccare personalmente e pesantemente, senza proporre nulla».

Andreoli immobiliare 01-07-20

Sono le parole di Massimo Bacci, presidente di JesiAmo (e Sindaco uscente), nel presentare in conferenza stampa i candidati consiglieri della lista civica a supporto di Matteo Marasca. Un gruppo, quello di JesiAmo, composto da professionisti, imprenditori, artigiani, studenti e lavoratori. Entusiasmo ed esperienza. Volti nuovi, anche giovanissimi, accanto a persone che dedicano da un decennio le proprie energie per il civismo e, soprattutto, per Jesi.  

Matteo Marasca e Massimo Bacci

«Il nostro è un percorso caratterizzato da sensibilità differenti, e libere dalle segreterie politiche, in grado di stare allo stesso tavolo e prendere decisioni per il bene della città, non per gli interessi di pochi – ha evidenziato Massimo Bacci in veste di presidente di JesiAmo -. Nel 2012, quando sono entrato in Comune da Sindaco, la situazione finanziaria era disastrosa. I debiti erano pari quasi alle entrate: nel privato ciò significherebbe fallimento. Abbiamo risanato il bilancio, il prerequisito fondamentale per poter, adesso, investire in opere pubbliche: lasceremo circa 50 milioni di investimenti, con copertura finanziaria annessa. Nel 2011, l’indebitamento era di circa 35 milioni, oggi di 22 milioni».

«Le risorse destinate al sociale sono raddoppiate a Jesi, e triplicate se prendiamo l’ambito territoriale come riferimento. Siamo fra i primi in Italia per l’accoglienza e il sostegno ai più fragili. Abbiamo realizzato nuovi contenitori culturali e sportivi, coinvolgendo società sportive e start-up, e ne abbiamo ristrutturati tanti altri. Abbiamo messo in sicurezza le scuole e, dopo oltre 50 anni, ne stiamo costruendo una tutta nuova (la media Lorenzini, ndr), oltre a diverse palestre. Siamo stati in grado di rinnovarci, puntando convinti su Matteo Marasca. Molti di noi, dopo il 12 giugno, torneranno al proprio lavoro. Il nostro dovere è quello di dare continuità a questo bel civismo, sempre costruttivo e propositivo, e far crescere ancora la nostra città, scongiurando il rischio di lasciarla a partiti guidati dagli stessi politici di venti, trenta anni fa».

«La politica del fare è possibile, lo abbiamo dimostrato in questi anni – le parole di Daniele Massaccesi, uno dei fondatori di JesiAmo -. Serietà, efficienza e onestà i valori del civismo che continueremo a portare avanti».

Margherita De Gennaro, Arianna Tantucci, Matteo Marasca, Massimo Bacci, Daniele Massaccesi, Tommaso Cioncolini

«La politica, per noi, non è una professione, è spirito di servizio – ha osservato Tommaso Cioncolini, consigliere comunale uscente -. Abbiamo un chiaro e definito progetto per la città. In questi dieci anni abbiamo trasformato Jesi, il modo di abitarla e di viverla. Ci muoviamo in un contesto puramente razionale, lasciando da parte le ideologie. Il libro che abbiamo iniziato a scrivere non è ancora terminato. Lo proseguiremo con Matteo Marasca».

Fra i nuovi candidati, la trentenne Arianna Tantucci.

«Per me è un’esperienza nuova – ha detto -. Ho accettato perché ritengo possa essere formativa. Cercherò di dare il mio piccolo contributo».

Margherita De Gennaro, sua coetanea, si candida perché ama Jesi.

«Amo la mia città e mi voglio mettere in gioco per dare il mio apporto. Apprezzo l’entusiasmo e l’impegno di JesiAmo, mi piacciono i progetti di Matteo Marasca e mi fido di lui. È stato fatto tanto per questa città dal civismo, dobbiamo continuare su questa strada».

In lista anche il giovanissimo Nicolò Lorenzetti, classe 2002.

«I giovani non sono disinteressati alla politica – ha osservato -. JesiAmo ha lavorato molto bene, questa città è diventata un fulcro in Vallesina per i giovani. Spero di rappresentarli al meglio».

«Innanzitutto ringrazio JesiAmo per la fiducia accordatami – ha dichiarato il candidato Sindaco, Matteo Marasca -. La qualità delle persone in lista è elevatissima, sono onorato di rappresentarle e di portare avanti i valori del civismo. Abbiamo importanti progetti in cantiere e tante cose fatte per questa città. Il valore aggiunto di JesiAmo è la capacità di rinnovamento, che non riscontro altrove. Seguendo la filosofia del civismo jesino, presenterò altri due assessori della mia eventuale Giunta, dopo aver annunciato Landino Ciccarelli a Urbanistica e Ambiente. La trasparenza si pratica con i fatti, non con le chiacchiere».

I candidati

Matteo Baleani

Nicola Bisi

Pietro Bologna detto “Piero”

Alessio Brunori

Franco Burattini

Guglielmo Cherubini

Tommaso Cioncolini

Ugo Coltorti

Margherita De Gennaro

Daniela Ferrara

Nicola Filonzi

Daniele Garzi

Nicolò Lorenzetti

Rossella Martinez

Daniele Massaccesi

Marialuisa Quaglieri

Paola Quaranta

Carlo Rossetti

Carla Saveri

Arianna Tantucci

Graziano Tesei

Anna Tosti

Filippo Maria Triccoli

Youssef Wahbi

©riproduzione riservata

Condividi
  
    

news

Breaking news37 minuti fa

Covid-19 / Nelle Marche 526 positivi, 154 in provincia di Ancona

Prosegue il calo dell’incidenza regionale, oggi a 278,19 Ancona, 26 Maggio 2022 – Nelle Marche 526 positivi, 154 in provincia...

Alta Vallesina54 minuti fa

Fabriano / Raddoppio Orte – Falconara, proseguono gli incontri

Alberto Cena: «Approfondire ogni aspetto dell’opera con il territorio, raccogliendo istanze e osservazioni» Fabriano, 27 maggio 2022 – Alternative di...

Cronaca59 minuti fa

Jesi / Elezioni: Lorenzo Fiordelmondo termina l’isolamento

Il candidato Sindaco aveva contratto il Covid lo scorso 15 maggio e da allora ha fatto da casa la campagna...

Attualità1 ora fa

Cingoli / Bernabucci dona collezione di medaglie settecentesche al Comune

Domani alle 11 presso il Palazzo comunale la cerimonia ufficiale, il sindaco Michele Vittori: «Siamo onorati, arricchisce il patrimonio già...

Eventi & Cultura1 ora fa

Morro d’Alba / Torna il Festival “Lacrima in giallo”

Dall’ 1 al 5 giugno evento culturale dedicato alla narrativa noir e ai libri gialli, accompagnati immancabilmente dal rosso della...

Jesi2 ore fa

Pallanuoto / Jesina a Ravenna per difendere il +4 in classifica

Domani sabato 28 maggio ore 18. All’andata la squadra romagnola diede filo da torcere ai leoncelli. Assente Chiorrini JESI, 27...

Calcio3 ore fa

CALCIO GIOVANILE / A Senigallia Inter, Juventus, Roma ed Empoli per lo scudetto under 14

Partite sabato 28 e domenica 29 maggio: in campo le promesse del futuro SENIGALLIA, 27 Maggio 2022 – Quattro big...

Calcio3 ore fa

Eccellenza / La Biagio Chiaravalle si gioca tutto al ‘Ferranti’

L’undici di Favi deve solo vincere per restare in categoria. Se al termine dei 90′ regolamentari sarà parità si proseguirà...

Alta Vallesina4 ore fa

Sassoferrato / Domani l’incontro per l’anniversario dell’occupazione della miniera di zolfo

Al convegno interverranno il segretario generale della Uil Pierpaolo Bombardieri, Iperide Ippoliti (Segreteria Nazionale UIL), Marco Labbate (Università degli Studi...

Cronaca5 ore fa

Cingoli / Lieve scossa, epicentro a Trentavisi

Magnitudo 1.6, ieri pomeriggio alle 17.18: avvertita dalla popolazione Cingoli, 27 maggio 2022 – Nel pomeriggio di ieri, alle 17.18,...

Meteo Marche