Connect with us

Attualità

JESI / LA BIBLIOTECA DIVENTA DIGITALE: MILIONI DI CONTENUTI SU SMARTPHONE E PC

Il servizio è già operativo, frutto della collabotazione tra le Università di Macerata e Urbino e i Comuni di Jesi, Macerata e Fermo

JESI, 11 giugno 2019Biblioteca digitale: milioni di contenuti culturali su smatphone e pc. Con il nuovo portale digitale della Regione Marche è possibile prende in prestito, leggere, consultare, acquistare o scaricare contenuti gratuiti e a pagamento con la cardMarche Cultura“.

Realizzato in collaborazione col network nazionale MediaLibraryOnLine, il portale consente l’accesso a 34mila e-book, oltre un milione di libri, più di 100 mila giornali e riviste da tutto il mondo, musica su portali come Spotify ed usifruire di sconti sui biglietti per gli spettacoli organizzati dall’Amat. Questa riorganizzazione è frutto del lavoro fatto dai partner del Sistema che hanno collaborato alla fusione: le Università di Macerata e Urbino e i Comuni di Jesi, Macerata e Fermo.

Il servizio è già operativo, sarà sufficiente recarsi in una delle 300 biblioteche della nostra regione e iscriversi al servizio e alla card. Si riceveranno i libri e quotidiani in e mail o attraverso una App sul cellulare o in altri dispositivi informatici oltre che avere assistenza dai bibliotecari per qualsiasi informazione tecnica sull’utilizzo.

«Il servizio nasce a seguito del passaggio di funzioni in materia di cultura dalle Province alla Regione  – spiega la dirigente del Servizio Cultura, Simona Teoldi, in una nota della Regione -. È finalizzato a garantire la continuità dei servizi nel contesto di un ripensamento complessivo del loro assetto organizzativo, in un’ottica di miglioramento e sviluppo, di integrazione e cooperazione territoriale, di semplificazione amministrativa e ottimizzazione dei costi. Il Sistema era prima articolato in 4 Poli bibliotecari di differenti dimensioni e con servizi non del tutto omologhi. Oggi, a conclusione della prima fase di riorganizzazione, il Sistema regionale si presenta con condizioni di accesso e livello qualitativo dei servizi uguali per tutti i cittadini e per tutte le biblioteche aderenti, articolato in 2 Poli territoriali Bibliomarchenord (Provincie di Ancona e Pesaro-Urbino) e Bibliomarchesud (Province di Macerata, Fermo, Ascoli Piceno)».

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •  
  •   
Continua a leggere
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.


Meteo Marche

Copyright © 2018 - Tutti i diritti riservati Associazione Culturale Massa Actii - via Roma, 18 - Cupramontana (An) Italy - P.IVA 02573660426 - tel. +39 0731 789023 - Registrazione c/o Tribunale di Ancona n° 1/13 del 14/01/2013 - Direttore Responsabile Oddino Giampaoletti.