Connect with us
TESTATA -

Attualità

JESI / La Cooss Marche organizza un corso per Oss

La scadenza delle domande il 24 settembre: una figura professionale centrale in tutti i servizi socio-sanitari

JESI, 20 settembre 2021 – La Cooss Marche organizza un corso per Oss, operatore socio sanitario, una figura professionale centrale in tutti i servizi socio-sanitari.

Chi è esattamente l’Oss e di che cosa si occupa? 

«Il settore in cui opera è quello dell’assistenza e della cura – spiega Andrea Rossi di Cooss Marche, Dipartimento Ricerca e Formazione -. Si tratta di un ruolo professionale divenuto in questi ultimi anni, anche in riferimento a specifici standard formativi regionali, figura centrale e imprescindibile di tutti i servizi socio-sanitari erogati e di rilevanza centrale per tutte le attività assistenziali, di tutela e di accoglienza. L’acuirsi di alcuni fenomeni, che hanno allargato il già ampio raggio delle vulnerabilità, ne rende ancor più necessario il potenziamento e il perfezionamento». 

Si fa riferimento, in particolare, alla crisi pandemica che ha «devastato il tessuto sociale e scatenato un’emergenza sanitaria senza precedenti, rendendo ancor più indispensabile la figura dell’Oss in ospedale e nelle Residenze sanitarie assistenziali, Rsa, anche se il suo impiego è vasto: in comunità socio educative riabilitative, centri socio educativi riabilitativi, case di riposo, residenze protette, strutture residenziali riabilitative, comunità alloggio, servizi a domicilio. In tutti questi contesti l’Oss è spesso il primo referente con cui la persona in condizione di bisogno entra a contatto, aprendosi a una dimensione comunicativa umana ed empatica». 

Il lavoro dell’Oss è particolare «perché mette in primo piano la relazione e presuppone capacità di ascolto e di condivisione del mondo della vita dell’assistito. La formazione parte proprio dalla valorizzazione della componente sociale e relazionale nel processo di aiuto, per indirizzarsi poi all’acquisizione di tecniche operative di intervento e di conoscenze più specifiche, come quelle relative alle patologie maggiormente rilevanti all’interno delle strutture residenziali per anziani e che richiederanno, nei prossimi anni, un incremento notevole dei caregivers».  

Il titolo si consegue a coronamento di un percorso formativo atto a fornire all’operatore la capacità di intervenire a favore di soggetti con mancata autonomia psico-fisica. Vista la richiesta di questa figura professionale, la Cooss Marche partirà con un corso di formazione: la scadenza per la presentazione delle domande è il 24 settembre prossimo. (Per informazioni: mail: m.boari@cooss.marche.it, tel. 0731 21 36 60 – cell. 346 017 17 47).

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  


Meteo Marche