Connect with us
TESTATA -

Attualità

JESI / LA “DOLCEVITA” DEL MAESTRO CIOCCOLATIERE LUIGI LOSCALZO

Inaugurata la nuova gelateria in Viale Don Minzoni, tradizione di famiglia che continua. La consigliera comunale Lindita Elezi: «Per il territorio un arricchimento che unisce esperienza e passione»

JESI, 22 luglio 2019Qualità delle materie prime, passione nel lavorarle. Questi sono gli ingredienti principali che il maestro cioccolatiere Luigi Loscalzo utilizza per le sue preparazioni.

Prelibatezze che si potranno gustare a Jesi in Viale Don Minzoni 1 dove da sabato scorso ha aperto la “Dolcevita Gelateria”. Gusti particolari come il gelato alla canapa e quello al peperoncino, pur sempre utilizzando le specialità del territorio. La famiglia Loscalzo vanta un’esperienza nella preparazione del gelato che affonda le sue radici nel 1969. All’epoca la rinomata gelateria si trovava in un locale vicino alla stazione ferroviaria.

Luigi Loscalzo ha portato avanti la tradizione di famiglia, con la sua decennale esperienza nella preparazione del gelato artigianale di qualità, unita alla ricerca di ingredienti sempre più salutari e all’utilizzo di un laboratorio artigianale altamente tecnologico a vista per far vedere in diretta le fasi delle produzioni.

Luigi Loscalzo è socio fondatore di Unica, Unione Italiana Cioccolatieri Artigianali, nata per valorizzare il cioccolato artigianale di qualità. È delegato regionale di Conpait gelato.

Lindita Elezi e e Luigi Loscalzo

La consigliera comunale Lindita Elezi con il maestro cioccolatiere Luigi Loscalzo

Confartigianato plaude a questa nuova iniziativa imprenditoriale, ribadendo «la forza, la qualità, l’eccellenza delle nostre piccole imprese».

All’inaugurazoine c’era anche la capogruppo consiliare di PattoxJesi, Lindita Elezi (foto in primo piano): «L’apertura di una nuova attività è un arricchimento per l’intero territorio tanto più quando a ciò si uniscono esperienza e tradizione. La storia della famiglia Loscalzo nel settore dolciario è una garanzia di altissima qualità e passione per il proprio mestiere. Sono fermamente convinta che anche su questi requisiti si fondi la valorizzazione della nostra terra, forte di un ricco patrimonio di cultura e tipicità che Loscalzo  ha saputo coltivare, aprendo anche utili prospettive di lavoro».

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  


Meteo Marche