Connect with us

Attualità

JESI / LA JESINA CALCIO VUOL COSTRUIRE UN CENTRO SPORTIVO IN VIA ASIAGO, PRESENTATO IL PROGETTO

JESI 17 ottobre 2018 – Appena insediata, nel giugno scorso, la nuova società Jesina Calcio aveva avanzato l’ipotesi di voler creare un centro sportivo nell’aria di via Asiago dove attualmente è posizionato il campo da gioco.

il presidente Gianfilippo Mosconi

Ora dalle parole si è passati ai fatti ed i dirigenti leoncelli  hanno presentato in Comune il progetto di riqualificare dell’area con tanto di costi per la sua realizzazione.

L’investimento corrisponderebbe a circa 500mila euro.

È un progetto ambizioso sostenuto con forza dal nostro presidente Gianfilippo Mosconi e assolutamente imprescindibileha sottolineato il responsabile amministrativo della Jesina Calcio, rag. Giancarlo Chiariottiperché la situazione ereditata è del tutto deficitaria: i nostri ragazzi (circa 400; ndr) si allenano in campi praticamente al buio, con spogliatoi insufficienti e servizi a singhiozzo, costringendo i dirigenti alla disperata ricerca di volta in volta di campi privati per svolgere allenamenti o partite“.

Il progetto è stato illustrato all’assessore allo sport Ugo Coltorti ed al dirigente del Servizio Mauro Torelli.

L’investimento, secondo le intenzioni del club calcistico,  sarà realizzato in larghissima parte dalla Jesina Calcio stessa e prevede la realizzazione di due nuovi impianti, riqualificando l’attuale Mosconi e creandone uno ex novo  nell’area verde accanto, entrambi in erba sintetica, dotati di illuminazione e servizi, da mettere a disposizione non solo del Settore giovanile leoncello, ma di tutte le squadra amatoriali o di categorie inferiori che intendessero utilizzarli per allenamenti e partite in notturna.

campo Mosconi via Asiago

“Il business plan – si legge in una nota – corredato da previsione delle vendite a 15 anni e relativi costi, conto economico, flussi di cassa e bilancio patrimoniale, prende in considerazione tutte le voci previste, dalla gestione alle attrezzature, dalla manutenzione alle assicurazioni e qualora trovasse l’assenso del Comune, sarebbe realizzato nella prossima estate, così da essere almeno parzialmente utilizzabile fin dall’inizio della prossima stagione sportiva”.

Le famiglie dei ragazziha sottolineato al riguardo il responsabile del settore giovanile Renato Bargnesisono entusiaste di questo progetto, come lo siamo noi. La società intende dare centralità al Settore giovanile che ha numeri sempre più in crescita, con allenatori di alto livello e figure professionali specializzate. Avere campi finalmente all’altezza del prestigio di una città sportiva come Jesi, significa compiere tutti insieme un salto di qualità enorme. Sono fiducioso, come uomo di sport prima ancora che come responsabile del settore giovanile della Jesina, che l’Amministrazione comunale sposi questo progetto”.

(e.s.)

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Continua a leggere
Lascia un commento

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

dodici + 18 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

>

Copyright © 2018 - Tutti i diritti riservati Associazione Culturale Massa Actii - via Roma, 18 - Cupramontana (An) Italy - P.IVA 02573660426 - tel. +39 0731 789023