Connect with us

Cronaca

JESI / La magia del teatro musicale nella Stagione Lirica del Pergolesi

Da ottobre a dicembre 2020, cinque appuntamenti in forma scenica, tra prime assolute e grandi classici, in un viaggio dal ‘700 al ‘900, fino alla musica di oggi

JESI, 28 agosto 2020 – Un cartellone variegato e coraggioso, “Covid free”, ma con allestimenti scenici, per un omaggio al teatro musicale in un viaggio tra le epoche, fino ai giorni nostri.

Presentato questa mattina, nelle Sale Pergolesiane del Teatro Pergolesi, il ricco cartellone lirico: cinque appuntamenti e sette titoli, tra prime assolute e grandi classici, un’offerta variegata e piacevole, nonostante le difficoltà legate alle normative anti contagio.

Andreoli immobiliare 01-07-20

Da sinistra Carrara, Butini e Chiatti

La proposta della Fondazione Pergolesi Spontini per la 53esima Stagione Lirica di Tradizione del Teatro Pergolesi prenderà il via il 17 e il 18 ottobre prossimi.

«Grande lavoro della Fondazione per garantire in maniera sicura un’attività imprescindibile per lo sviluppo umano: la cultura», ha detto l’assessore Luca Butini.

«La stagione era stata pensata e studiata in un certo modo a gennaio – ha aggiunto Lucia Chiatti, amministratore delegato della Fondazione Pergolesi Spontini – . L’abbiamo dovuta rivedere per via del Covid ma con l’intenzione di non forzare il prodotto artistico, bensì valorizzarlo».

«Il teatro riparte in sicurezza» ha aggiunto l’assessora Tiziana Tobaldi, del Comune di Maiolati, sottolineando il legame con il territorio.

Tiziana Tobaldi

Presentazione ufficiale, quella di stamattina, per la professoressa Rosita Gabbianelli nuovo componente della Fondazione: «L’arricchimento culturale è fondamentale a tutte le età».

Ad illustrare i titoli è stato il direttore artistico Cristian Carrara: «Le limitazioni legate al Covid ci impediscono di portare titoli di repertorio – ha detto – Noi abbiamo deciso di lavorare mantenendo l’assetto scenico, con l’orchestra nella buca, di non rimaneggiare i titoli, o realizzare serate e gala operistici, e riscoprire il vasto repertorio di teatro musicale che può essere messo in scena: “La serva padrona” di Pergolesi, ad esempio, è “Covid free” e molti teatri la stanno proponendo. Gli allestimenti li abbiamo fatti qui con un notevole risparmio nella metodologia di produzione».

Rosita Gabbianelli

Il cartellone si apre sabato 17 ottobre ore 20.30, con replica domenica 18 ore 16, (anteprima giovani il 15 ottobre alle 16) con un dittico omaggio a Giovanni Battista Pergolesi: la prima assoluta della coreaografia per due danzatori sulla Suite italienne di Stravinskij e, nella seconda parte della serata, la prima esecuzione in epoca moderna dei tre intermezzi in musica Lesbina e Milo (1707) di Giuseppe Vignola.

Il Direttore artistico Cristian Carrara

Sabato 7 novembre, ore 20.30, e domenica 8 novembre, ore 16, (anteprima giovani il 5 novembre alle 16) appuntamento con la nuova produzione de Notte per me luminosa“. Opera contemporanea di Marco Betta, suona la Form, Orchestra Filarmonica Marchigiana.

Venerdì 27 novembre ore 20.30, sabato 28 novembre ore 20.30, e domenica 29 alle 16 (anteprima giovani il 24, 25 e 26 novembre), va in scena la prima esecuzione assoluta di Sirket. Appello circense all’umanità contemporanea CircOpera di Giacomo Costantini con la musica del giovane compositore trentino Nicola Segatta.

Una nuova produzione e commissione della Fondazione Pergolesi Spontini, in coproduzione cn il Teatro Coccia Novara e il Teatro Comunale di Rovigo. Canto, musica e danza si intrecciano sul palco con numeri di acrobatica aerea, sospensione capillare, equilibri in alteza e il suggestivo numero di escapologia in vasca d’acqua.

53esima stagione lirca teatro pergolesi (1) 53esima stagione lirca teatro pergolesi (3) 53esima stagione lirca teatro pergolesi (2) 53esima stagione lirca teatro pergolesi (7) 53esima stagione lirca teatro pergolesi (6) 53esima stagione lirca teatro pergolesi (5) 53esima stagione lirca teatro pergolesi (4) SIRKET_circo_el_grito_ph_luigi_angelucci_007 Deda Colonna_regia Lesbina e Milo Gabriele-Bonolis_direttore Notte per me luminosa Giovanni Scifoni..Photocall of the Italian film ''Mo Vi Mento Lira di Achille'' Jacopo Fo_Regia Telefono-serva padrona_2
<
>
Giovanni Scifoni..Photocall of the Italian film ''Mo Vi Mento Lira di Achille''

Il cartellone prosegue il 19 dicembre ore 20.30, e domenica 20 alle 16 (anteprima giovani il 17 dicembre, alle 16) con una nuova produzione. Due titoli solo apparentemente diversi tra loro: l’opera buffa in un atto Il telefono scritto da Gian Carlo Menotti nel 1947 e gli intermezzi La serva padrona di Pergolesi. La regia è di Jacopo Fo, suona il Time Machine Ensemble.

La stagione si chiude domenica 27 dicembre ore 16 con una strenna natalizia dedicata alle famiglie: il musical “Cookies” di Lorenzo Vecchi e Stefano Bonsi, per la regia di Mauro Simone. Una nuova produzione  in collaborazione con la Bernstein School of Musical Theatre.

La stagione lirica sarà promossa attraverso il concorso “Io sono l’opera”, su cui sono al lavoro la Premiata Fonderia Creativa e la fotografa Francesca Tilio. 

Il prossimo 6 settembre prende il via il Festival Pergolesi Spontini intorno al tema “Tu sei meraviglia” con un ricco cartellone di concerti e spettacoli.

Eleonora Dottori

©RIPRODUZIONE RISERVATA

 

 

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •   
Continua a leggere
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

parafarmacia gocce di salute


Meteo Marche

Copyright © 2018 - Tutti i diritti riservati Associazione Culturale Massa Actii - via Roma, 18 - Cupramontana (An) Italy - P.IVA 02573660426 - tel. +39 0731 789023 - Registrazione c/o Tribunale di Ancona n° 1/13 del 14/01/2013 - Direttore Responsabile Oddino Giampaoletti.