Connect with us

Cronaca

JESI / La panchina rotta dei giardini a “Che tempo che fa” su Rai Tre

La redazione del programma televisivo ha scelto quella che Massimiliano Lucaboni aveva fotografato nell’area verde di Viale Cavallotti

JESI, 21 dicembre 2020 – La puntata di ieri sera su Rai Tre di Che tempo che fa, programma televisivo condotto da Fabio Fazio, ha mandato in onda l’immagine della panchina rotta dei giardini di Viale Cavallotti. Atto di vandalismo del quale ci eravamo occupati anche noi.

Devastata dai vandali, la panchina era stata immortalata da Massimiliano Lucaboni che aveva a suo tempo denunciato le condizioni dell’area verde. La redazione del programma  televisivo ha chiesto allo jesino la possibilità di utilizzare l’immagine a corredo del pezzo di Luciana Littizzetto che con la consueta e irresistibile ironia ha condotto una lezione di “mad”, la “michiata a distanza“.

Andreoli immobiliare 01-07-20

«Il cretino è una razza in via di espansione – ha detto l’intrattenitrice comica .- Può essere maschio o femmina ed è convinto di avere sempre ragione». Dopo una carrellata di immagini, arriva anche quella dei giardini pubblici di Jesi dove, un cretino, o forse più, si è divertito a distruggere la panchina.

Massimiliano Lucaboni

«Mi ha fatto piacere che la foto sia stata ripresa dal programma televisivo e proprio parlando di cretini – commenta Massimiliano Lucaboni -. Il senso civico dovrebbe essere insegnato a casa come a scuola. Invito le persone a non avere paura di denunciare atti vandalici o altre situazioni nocive al buon vivere civile. Un ringraziamento particolare alla stampa che dedica sempre attenzione a questi avvenimenti, che devono essere segnalati per indurre il più possibile al senso di responsabilità di ognuno».

«Il verde pubblico nella nostra città versa in cattive condizioni: basti pensare ai giochi per i bambini o agli arredi rotti in altri luoghi. Ribadisco: servono gli agenti della Municipale anche di notte a coadiuvare le forze dell’ordine. Il covid è il problema dei problemi, ma la città ne ha anche altri».

(e.d.)

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •   

parafarmacia gocce di salute


Meteo Marche