Connect with us

Attualità

JESI / La Polizia Locale celebra il patrono San Sebastiano

Messa officiata dal vescovo Gerardo, tre encomi per altrettanti agenti in servizio a Jesi conferiti nella cerimonia regionale svoltasi ad Ascoli Piceno

JESI, 20 gennaio 2020 – Gli agenti della Polizia Locale hanno celebrato oggi il loro patrono San Sebastiano nella Giornata dedicata al Corpo che in ambito regionale si è svolta ad Ascoli Piceno.

In città hanno partecipato alla messa nella chiesa al quartiere Prato intitolata al santo.

Il rito religioso è stato officiato dal vescovo, don Gerardo Rocconi, con il parroco don Adelio Papi – che festeggia oggi i 42 anni  di ordinazione – don Federico Rango (i due sacerdoti sono giunti entrambe in parrocchia da pochi mesi, il 14 settembre) e don Francesco Savini, vice rettore del seminario regionale, affiancati dal diacono Luigi Reccia.

F567C324-0796-4323-A54D-B9ACA993B7C7 C2295D8E-9768-4D44-AB35-325BE80E36D9 20200120_185834 20200120_185745 77711C11-2C6B-4922-9E9F-69C77030296C 07F7E15F-0C0E-4E06-A005-F908FCDC8BF8 7882D027-A414-48F2-B917-80427CB5A8AF 1E8CEF96-37ED-4BDF-8682-7E0DE291001C 5231A139-B602-414C-9C8F-B6D00B70FDB2 BABA7158-6620-46A9-BF54-6E4433826ECB CE2BBE42-DF9A-43CC-985B-667769C1130E BA3B8252-2839-4D32-8659-6686C239AA36 6976A036-4226-40DF-AB94-D706959A8F40 7FA5BBE1-F472-4C83-AB65-E307CBEE7A26 427F48B5-B28B-4D19-A7BB-17611AEDA15E 91CFF9A6-B430-41A2-8660-43187FE7224A 20200120_190126 20200120_190134 F852F57A-C02F-47A4-BB44-2D7497E72800 CBE182B8-2F67-408D-BEDB-40A8C4B78846
<
>
Il conferimento degli encomi ad Ascoli Piceno

Ad accogliere l’invito del comandante della Municipale cittadina, Cristian Lupidi – presente anche il vice, Filippo Peroni –, rappresentanti delle forze dell’ordine, tra i quali il commissario Mario Sica e il comandante della Guardia di Finanza, capitano Antonio Falco, i Vigili del Fuoco.

Nella sua omelia, il vescovo Gerardo  ha ricordato la figura del martire San Sebastiano e la sua «fedeltà vissuta sino in fondo, anche se scomoda e per  la quale ancora oggi c’è chi perde la vita pur di adempiere al proprio dovere. Auguro una vita serena a tutti voi e che possiate ottenere i giusti riconoscimenti per il servizio che offrite ai cittadini»

La messa si è conclusa con la preghiera letta dal comandante Lupidi:

Signore, Padre di immensa gloria,

che con molteplici segni ci riveli la Tua presenza paterna,

veglia su di noi, uomini e donne in uniforme,

e rinnovaci con la potenza del Tuo Santo Spirito.

Ti rendiamo grazie per averci posto al servizio del prossimo.

Ti chiediamo, come San Sebastiano,

glorioso Martire nostro protettore che sopportò il dolore delle frecce,

di rendere il nostro operato degno del suo cristiano eroismo.

Rendici forti e tenaci.

Il Tuo Spirito d’amore ispiri in noi pensieri e propositi

che ci aiutino a vincere dubbi ed incertezze.

Rendi il nostro volto sereno, capace di infondere calma e fiducia.

Per intercessione della Beata Vergine Maria,

illumina il nostro quotidiano cammino

e concedendoci di essere esempi di pace e solidarietà.

Tu ci hai detto: «Non voi avete scelto me, ma Io ho scelto voi

e vi ho costituiti perché andiate e portiate frutto e il vostro frutto rimanga».

Signore, sia fatta la tua volontà.

Aiutaci ad essere uno strumento attivo nelle tue mani,

fa sì che:

dove è discordia, io porti l’amore

dove è disperazione, io porti speranza

dove è offesa, io porti giustizia

così che, aiutando gli uomini nella loro quotidiana fatica,

possa essere d’aiuto per chi mi sta accanto

e sperare di essere partecipe della felicità eterna. Amen

Nella Giornata della Polizia Locale svoltasi in mattinata ad Ascoli Piceno sono stati conferiti tre encomi ad altrettanti appartenenti alla Municipale, in servizio a Jesi, distintisi per azioni meritevoli durante lo svolgimento delle loro funzioni.

Si tratta del commissario Anna Grasso, dell’assistente Michele Zannoni e dell’agente Michela Pierella.

Il commissario Grasso per aver ricondotto al guinzaglio un pitbull terrier che vagava libero agli Orti Pace suscitando allarme tra i frequentatori, perlopiù famiglie con bimbi, dell’area verde.

L’assistente Zannoni e l’agente Pierella per aver preservato la loro e l’altrui incolumità mentre in abiti civili e con l’auto civetta stavano procedendo all’identificazione di due persone, poi denunciate, identificazione risultata difficile e movimentata.

Pino Nardella

©RIPRODUZIONE RISERVATA

 

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •  
  •   
Continua a leggere
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Meteo Marche

Copyright © 2018 - Tutti i diritti riservati Associazione Culturale Massa Actii - via Roma, 18 - Cupramontana (An) Italy - P.IVA 02573660426 - tel. +39 0731 789023 - Registrazione c/o Tribunale di Ancona n° 1/13 del 14/01/2013 - Direttore Responsabile Oddino Giampaoletti.