Connect with us

Cronaca

JESI / Largo Allende, spariti cespugli e alberi di melograno

Nello spazio antistante il cippo che ricorda il legame tra la città e il Cile lo sfalcio è stato “abbondante” fanno notare i residenti

JESI, 17 aprile 2021Taglio abbondante dell’area verde di Largo Salvatore Allende. Nello spazio antistante il cippo che ricorda il legame tra la città di Jesi e il Cile, testimoniato anche dai due murales nei vicini palazzi, sono stati mozzati cespugli di oleandro e alberi di melograno che circondavano le panchine.

Chi conosce la zona sa bene che questi spazi, tre i punti di ritrovo con panchine, necessitavano di interventi di potatura da tempo: le panchine erano praticamente invisibili perché sommerse dai rami. L’intervento dei giorni scorsi però non si è limitato alla potatura ma allo sfalcio vero e proprio delle piante, delle quali rimangono pochi centimetri di fusto. Si è sovrabbondato nell’eliminare fanno notare i residenti.

Andreoli immobiliare 01-07-20

Negli spazi adiacenti, invece, la vegetazione continua a crescere rigogliosa.

«A Jesi la notizia del giorno è il taglio dell’erba nei parchi pubblici.

Quando lo sfalcio diventa un fatto eccezionale tanto da meritare un comunicato stampa significa, temo, che qualcosa è andato storto», scrive il consigliere di opposizione Samuele Animali invitando a una riflessione sulla differenza tra interventi ordinari e quelli straordinari.

(e.d.)

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  


Meteo Marche