Connect with us

Attualità

JESI / LAVORI ALLA SCUOLA MARTIRI, RENZI: «LE TEMPISTICHE SARANNO RISPETTATE»

L’assessore: «Adeguamento strutturale e antincendio completati entro luglio, il plesso riaprirà per il prossimo anno scolastico»

JESI, 7 febbraio 2019 – «Saranno rispettate le tempistiche date per l’ultimazione dei lavori alla scuola Martiri della Libertà».

Così l’assessore ai lavori pubblici, Roberto Renzi, sulla scuola primaria di via Asiago interessata da lavori di adeguamento strutturale e antincendio. La ditta che si è aggiudicata l’appalto «ha avuto alcuni problemi nella cessione di un ramo d’azienda», rivela Renzi, che assicura il rispetto della tempistica.

«La situazione è monitorata – garantisce l’assessore che unitamente al Sindaco ha avuto un confronto con la ditta –. I tempi per l’ultimazione dei lavori sono stringenti e saranno rispettati». Si sono chiuse il 31 gennaio scorso le iscrizioni per la scuola primaria: «I lavori da effettuare alla Martiri sono importanti, si tratta di rinforzare i pilastri».  E saranno ultimati entro luglio, in modo da garantire l’apertura del plesso per il prossimo anno scolastico, come stabilito».

Per via dei lavori, i bambini che frequentano l’istituto con tempo pieno stanno sono stati trasferiti nella primaria Gemma Perchi, a Minonna, mentre quelli con il tempo normale sono ospiti della la scuola secondaria inferiore Federico II a San Giuseppe. Al fine di garantire la frequenza degli alunni le cui famiglie non possono accompagnare i propri figli a scuola presso le sedi scolastiche alternative, è stato attivato un servizio di bus navetta gratuito.

L’intervento alla scuola Martiri è finalizzato alla messa in sicurezza dell’edificio dopo l’esito delle relative verifiche di vulnerabilità sismica che avevano evidenziato specifiche criticità. L’importo complessivo, 650 mila euro, di cui 530 da fondi ministeriali.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •   

Granpanda 03-04-20


Meteo Marche