Connect with us

Cronaca

JESI / LE PANCHINE CONTINUANO A ESSERE DISTRUTTE DAI VANDALI, E IL COMUNE PAGA…

Ancora ai giardini pubblici di viale Cavallotti dopo il raid di domenica scorsa su quelle in pietra

JESI, 7 dicembre 2018 – Il Comune stanzia i fondi, 25 mila euro, per aggiustare, i vandali continuano a rompere. Le panchine dei nostri giardini e viali sembra proprio non abbiano pace: sono uno dei bersagli preferiti dei vandali nostrani.

Stavolta è toccato a una delle tante, già segnate, dei giardini pubblici (foto in primo piano) dal lato che dà su via Staffolo. A farne le spese un’altra pachina che guarda verso le palazzine di fronte.

«È successo un paio di notti fa – segnala Massimiliano Lucaboni – e sembra che c’è chi si sia accorto di quanto stava avvenendo, un residente: all’opera un gruppetto di ragazzi che poi si sono allontanati».

Solo domenica scorsa era toccato a quelle in pietra di viale Cavallotti che erano state divelte e scaraventate a terra. Ma l’elenco è lungo, l’arredo urbano come palestra di divertimenti.

E i soldi impiegati per rimettere a posto sono tanti.

(p.n.)

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Continua a leggere
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

4 × 4 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.