Connect with us

Lettere & Opinioni

JESI / Lega: «Strappato ancora il nostro manifesto, ora sporgeremo denuncia»

«Episodio che si ripete mentre gli altri sono intonsi»

JESI, 22 gennaio 2020 – Per l’ennesima volta il nostro manifesto posto nella bacheca assegnata alla Lega, è stato strappato da ignoti. Gente probabilmente frustrata e inconcludente che, non sapendo esprimere il proprio malcontento in altro modo, si diverte a togliere un manifesto.
E poiché gli altri sono intonsi, non è difficile capire l’appartenenza politica di siffatte persone, perfettamente in linea, tra l’altro con il loro modo di fare: quando non possono argomentare o per mancanza di idee o per mancanza di dialettica, convinti di appartenere ad un’ideologia superiore che giustifica ogni atto, iniziano ad avere un atteggiamento infantilmente violento e inappropriato
Per certe persone la libertà di manifestare il proprio pensiero è limitato al loro misero orticello. Ovviamente non risponderemo alle loro malsane provocazioni ma, dopo aver riattaccato il manifesto che rappresenta noi e le nostre idee, andremo a sporgere denuncia agli organi preposti, sperando di fare chiarezza su questi episodi che si ripetono puntualmente.
Coordinamento Lega Jesi
Salvini Premier
©RIPRODUZIONE RISERVATA
Condividi
  •   
  •  
  •  
  •  
  •   
Continua a leggere
Advertisement
loading...
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.


Meteo Marche

Copyright © 2018 - Tutti i diritti riservati Associazione Culturale Massa Actii - via Roma, 18 - Cupramontana (An) Italy - P.IVA 02573660426 - tel. +39 0731 789023 - Registrazione c/o Tribunale di Ancona n° 1/13 del 14/01/2013 - Direttore Responsabile Oddino Giampaoletti.