Connect with us

Cronaca

JESI / “LIBERA AZIONE”: SIT IN DI PROTESTA DAVANTI AL PRONTO SOCCORSO

JESI, 9 febbraio 2017 – La prima uscita ufficiale, dopo la presentazione di lista e candidato Sindaco, della civica di centro destra Libera Azione si terrà sabato prossimo, 11 febbraio, all’ospedale “Carlo Urbani“.

E consisterà in un sit in di protesta davanti al pronto soccorso dalle ore 10,00 a mezzogiorno.

Massimiliano Lucaboni

“Il pronto soccorso è una delle priorità di cui da sempre mi occupo – afferma il candidato sindaco Masssimiliano Lucaboni – e il sit in in programma per sabato è soltanto un passo in relazione all’impegno che vogliamo mettere relativamente alla questione sanità. Stiamo con i dipendenti, che debbono sopportare turni di lavoro massacranti, stiamo con gli jesini che si rivolgono al pronto soccorso per essere aiutati e, invece, sono costretti a file interminabili perché non c’è personale medico e infermieristico sufficiente”.

Lunghe code di attesa che, al momento, non sembrano interessare soltanto il pronto soccorso ma che sfiorano anche il Cup dove fa bella mostra di sè l’avviso – vedi foto – che informa come “a causa della momentanea e improvvisa carenza di personale potrebbero verificarsi lunghe code di attesa“.

L’avviso affisso al Cup

 

“Siamo, d’altro canto, contro una Regione irresponsabile che se ne frega della situazione a Jesi e riteniamo vergognoso sia il silenzio del Pd, principale artefice delle inefficienze e registriamo l’inerme silenzio di questa Amministrazione comunale che subisce passivamente quanto sta accadendo”.

La manifestazione di protesta intende porre l’accento sul fatto che “necessitano due triage per il pronto soccorso e l’immediato aumento del personale. Inoltre la sistemazione degli ambienti che non sono consoni ad una struttura importante come quella”.

Per non rimanere isolati, sostiene acora Lucaboni, “bisogna che il prossimo Consiglio comunale possa avere riferimenti precisi in Regione, altrimenti, come accade ora, Jesi rimarrà ai margini e il suo ospedale dimenticato, abbandonato a se stesso“.

(p.n.)

 

 

 

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •  
  •   
Continua a leggere
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Meteo Marche

Copyright © 2018 - Tutti i diritti riservati Associazione Culturale Massa Actii - via Roma, 18 - Cupramontana (An) Italy - P.IVA 02573660426 - tel. +39 0731 789023 - Registrazione c/o Tribunale di Ancona n° 1/13 del 14/01/2013 - Direttore Responsabile Oddino Giampaoletti.