Connect with us

Attualità

JESI / LUCI SPENTE E BATTUTE AL VETRIOLO, MA L’INCANTO DI UN CENTRO STORICO IN NOTTURNA NON DELUDE

In penombra corso Matteotti e le piazze della Repubblica, Spontini, Indipendenza e Baccio Pontelli

 

JESI, 1 marzo 2019 – Illuminiamoci di meno. Luci spente come da copione. E tra lo stupore di vedere monumenti in un gioco di ombre, è piombata a rompere l’incanto una battuta “tanto siamo al buio ugualmente”. Ovviamente riferita alla politica. Ora, per intenderci, non si è capito se il giovanotto aveva il pensiero rivolto agli scenari nazionali o molto più semplicemente a quelli locali. Ma tant’è.

Dalle 18 alle 19 di questa sera è andata in scena M’illumino di meno, l’iniziativa della trasmissione radiofonica Caterpillar, e le luci sono state abbassate nel cuore della città: da corso Matteotti alle piazze della Repubblica, Spontini, Indipendenza e Baccio Pontelli. E un invito a tutti a spegnere le luci non indispensabili.

IMG-20190301-WA0030 IMG-20190301-WA0031 IMG-20190301-WA0032 IMG-20190301-WA0034 IMG-20190301-WA0033
<
>

Lo scorso anno l’iniziativa di sensibilizzazione al risparmio energetico e degli stili di vita sostenibili, ideata e promossa – sin dal 2005 – dalla trasmissione radiofonica Caterpillar e Rai Radio 2, cadde il 23 febbraio, in una giornata di pioggia, stavolta la dedica particolare è per l’economia circolare: riutilizzo dei materiali, allontanando i fine vita delle cose, la  riduzione degli sprechi.

Come annunciato, dalle 18 alle 20 in piazza della Repubblica si è svolto il gioco Ricicla l’assassino, promosso da Comune e Ata Rifiuti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •  
  •   
Continua a leggere
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Meteo Marche

Copyright © 2018 - Tutti i diritti riservati Associazione Culturale Massa Actii - via Roma, 18 - Cupramontana (An) Italy - P.IVA 02573660426 - tel. +39 0731 789023 - Registrazione c/o Tribunale di Ancona n° 1/13 del 14/01/2013 - Direttore Responsabile Oddino Giampaoletti.