Connect with us
TESTATA -

Eventi & Cultura

JESI / Maria Teresa Chechile: «Siamo fugaci come i nostri pensieri» (video)

alessandro quasimodo presenta maria teresa chechile

L’evento organizzato dall’associazione Impact alla Sala del Lampadario del Circolo Cittadino, Alessandro Quasimodo: «La poesia quando arriva all’anima è come una preghiera»

JESI, 3 giugno 2021 – Un pomeriggio dedicato interamente alla poesia: Pensieri fugaci. Alessandro Quasimodo presenta Maria Teresa Chechile lo spettacolo-evento che si è svolto sabato nella Sala del Lampadario del Circolo Cittadino.

L’incontro è stato organizzato dall’associazione Impact di Jesi con la collaborazione di Italia Nostra – Sezione di Jesi, del Circolo di Cultura “Sandro Pertini” Jesi, dell’Associazione Culturale Para un Principe Enano con la presidentessa Olga che si è fatta portavoce della sua cultura cubana mostrandone una peculiarità nella tradizionale danza latino americana, del Uilfpl provinciale Salerno – sezione cultura, della Cantina Colleonorato e con il Patrocinio della Provincia di Ancona.

Un coro plurimo e variegato di voci ha costruito, componimento dopo componimento, l’opera prima della poetessa infermiera Maria Teresa Chechile “Pensieri Fugaci”: Alessandro Quasimodo, poeta e figlio del premio Nobel per la letteratura, Beatrice Testadiferro, direttrice del settimanale diocesano Voce della Vallesina, e Maria Cristina Zanotti, vicepresidente della sezione Italia Nostra di Jesi. Presente, anche l’Oss Annalisa Strappini che ha ricordato l’importanza della scrittura nei momenti più bui, come quello che abbiamo vissuto a causa dell’emergenza sanitaria.

Il libro uno scrigno in cui l’autrice ha custodito memorie di viaggi, persone e impressioni. Quasi un monito per se stessa, per ricordare di essere fatti non solo di corpo ma anche di anima.

«Io mi sento una piccola poetessa – spiega Maria Teresa Chechile – o meglio, preferisco ritenermi un piccolo poeta, al maschile. Perché penso che il poeta come termine generale sia l’espressione di uomo e donna senza distinzione. Chiunque può scrivere e dare voce attraverso i propri sentimenti a ciò che lo aggrada e farlo venir fuori. Ho conservato per anni le mie poesie in un cassetto della mia camera o simil cameretta, era più una stanza di passaggio. E probabilmente anche quello era un segno, il segno del mio passaggio quando un giorno avrei poi spiccato il volo. Non soltanto per venire qui a Jesi dopo un lungo pellegrinare in lungo e in largo per l’Italia come infermiera ma anche con il pensiero stesso. Il libro è proprio questo: una raccolta di tanti piccoli pensieri»

Una raccolta di poesie, prosa e racconti di esperienze vissute intensamente, per sottolineare la natura mutevole e nomade dell’essere umano.

«Noi siamo fluttuanti, ci sembra tutto talmente radicato in noi e poi alla fine ci scopriamo leggeri ma soprattutto fugaci. Siamo di passaggio come i nostri pensieri che talvolta cerchiamo di imbrigliare ma essi vanno via, dove ci portano il cuore, la vita e il destino».

«La prima poesia “Di notte” – continua – è stata quella che mi ha dato il là per dire “Vieni fuori, dove eri finita?” devo ringraziare Alessandro Quasimodo e il professor Armando Ginesi che ha creduto nel libro, raccogliendo tutti questi miei pensieri».

«La poesia quando arriva all’anima è come una preghiera – commenta Alessandro Quasimodo -, ci permette di parlare all’animo di chi regge le sorti di alcuni Stati e di alcune società che però il più delle volte sono assolutamente sordi. La possibilità salvifica della poesia può essere solo quella che noi portiamo avanti nel nostro piccolo e nel nostro grande. Non credo più, però, al fatto che possa essere taumaturgica perché durante tutta la mia vita ho capito che di volta in volta tutto quello che si costruisce e sembra essere accolto viene poi disatteso completamente per interessi personali o rivalità politiche. La poesia se viene ascoltata può sanare anche l’animo di molte persone ma non c’è maggior sordo di chi non vuole ascoltare».

Cora Ceccarelli

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  
    

news

Cronaca37 minuti fa

Jesi / Filippo, Matteo e Nicola: «Un centro estivo rivolto ai disabili»

E’ l’idea dei tre jesini laureati in Scienze motorie: «Vogliamo offrire una risposta alle famiglie, che sia adeguata alle singole...

Cronaca38 minuti fa

Jesi / Pnrr: finanziati con 4,6 milioni di euro sei bandi su sette presentati dall’Asp9

Il Ministero ha confermato la disponibilità anche per il settimo, la presidente Gianfranca Schiavoni: «Ingenti risorse, a dimostrazione della competenza...

Attualità39 minuti fa

Pianello V. / All’asilo “cotti” dal sole: la protesta dei genitori

«Aria condizionata rotta, finestre senza tende e nessuna protezione in giardino», spiegano le famiglie della “Collodi“ Pianello Vallesina, 19 maggio...

Cronaca40 minuti fa

Jesi / Quarto posto mondiale a Regeneron Isef Atlanta 2022 per l’istituto “G. Galilei” 

Viorel Ionut Bohotici con il progetto Measure time with an Apple si aggiudica il prestigioso piazzamento Jesi, 19 maggio 2022...

Cronaca42 minuti fa

Jesi / Ex Caterpillar: critiche alle dichiarazioni del Presidente di Confindustria

Il ringraziamento di Pierluigi Bocchini alla multinazionale che delocalizza e non al sindacato: «Impensabile che sia il rappresentante degli industriali...

Eventi & Cultura43 minuti fa

Jesi / All’Oscar Wilde Pub si gioca a scacchi

Successo per il corso tenuto dall’istruttore federale Luigi Ramini, è stata l’occasione per approfondire le tattiche e le strategie Jesi,...

Attualità45 minuti fa

Falconara / Citazione dell’Api, Roberto Cenci si dimette da consigliere comunale

Per un servizio realizzato e trasmesso da Striscia la Notizia, programma di Canale 5, due anni fa: staffetta accelerata Falconara,...

Cronaca48 minuti fa

Jesi / Giro d’Italia: ordine e sicurezza garantiti da task force di 235 persone

Facenti capo al Centro di coordinamento per la gestione della Sicurezza collocato presso la sede del Commissariato cittadino della Polizia di...

Attualità50 minuti fa

Falconara / Spiaggia, Pd e Italia Viva sollecitano interventi

Problematiche sotto la lente d’ingrandimento, un camminamento difficile e ampliamento per i possessori di cani anche nel litorale nord, zona...

Calcio8 ore fa

Eccellenza / Play off, la Jesina passa a Fossombrone 1-2 e vola in finale

Sotto di un gol i leoncelli pareggiano con Mistura e festeggiano la vittoria col gol di Giovannini. Domenica a Castel...

Meteo Marche