Connect with us

Lettere & Opinioni

JESI / Massimiliano Lucaboni: «Coraggio, regole chiare e buon senso per ripartire»

gatti incontro comune

«Paura e incertezza di chi governa rischiano di dare il colpo di grazia a tante attività»

JESI, 29 aprile 2020 – L’iniziativa dei ristoratori e dei gestori di bar dovrebbe fare riflettere sulla situazione in cui ci troviamo, ma soprattutto in cui si trovano a vivere queste categorie, alle quali aggiungerei quella di parrucchieri, barbieri ed estetisti.

Ci vuole coraggio, è chiaro, ma il buon senso e l’inventiva italiana, che è la costante della piccola impresa, del piccolo artigiano, di chi gestisce piccole attività, sono, nonostante tutto, la colonna vertebrale che tiene in piedi questo Paese. Così come il turismo.

La paura e l’incertezza di questo Governo rischiano di dare il colpo di grazia a questa categoria: sono in ballo 25 miliardi del nostro Pil.

I nostri amministratori a tutti i livelli debbono avere più coraggio e, soprattutto, fornire risposte e interventi concreti e immediati per non cadere in una falsa partenza.

Si diano delle regole chiare e certe, e chi riesce dentro quelle regole a riaprire, lo farà, gli altri, se necessario, aspetteranno, ma bisogna far ripartire anche in città e nella nostra regione il motore della ristorazione e di tutte le attività che prevedono l’afflusso di gente che, ripeto, andrà regolamentato. Potrebbe pure accadere un piccolo aumento dei contagi in questa fase ma sarebbe fisiologico visto che oggi siamo segregati in casa.

Insomma, coraggio, regole e buon senso: così si può ripartire.
Ma subito.

Massimiliano Lucaboni

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •   

La Fenice - cremazione animali


Meteo Marche

Copyright © 2018 - Tutti i diritti riservati Associazione Culturale Massa Actii - via Roma, 18 - Cupramontana (An) Italy - P.IVA 02573660426 - tel. +39 0731 789023 - Registrazione c/o Tribunale di Ancona n° 1/13 del 14/01/2013 - Direttore Responsabile Oddino Giampaoletti.