Connect with us

Attualità

JESI / MENSE SCOLASTICHE: «NIENTE ASSAGGI PER LA COMMISSIONE»

Si potrà soltanto osservare la preparazione dei pasti. Francesco Coltorti e la classifica sul campione nazionale: «Tre anni fa Jesi era prima, adesso è ottava»

JESI, 18 maggio 2019Mense scolastiche: i genitori eletti come componenti della commissione non potranno più assaggiare i cibi ma solo osservarne la preparazione. A renderlo noto è in consigliere di Jesi in Comune, Francesco Coltorti che porta la questione all’ordine del giorno del prossimo Consiglio comunale.

«In passato il menu delle mense scolastiche di Jesi è stato riconosciuto tra i migliori d’Italia da associazioni nazionali dei comitati dei genitori, grazie alla cooperazione tra famiglie, Asl, Comune» si legge nell’interrogazione.

«L’attuale regolamento del servizio mensa – prosegue – prevede che “i genitori eletti come rappresentanti dei comitati mensa e regolarmente autorizzati, possono usufruire gratuitamente di pasti-assaggio in occasione di controlli del servizio erogato ai bambini”.

Coltorti francesco jesi in comune

Francesco Coltorti

Dal nuovo capitolato risulta tuttavia che “i componenti della commissione mensa e del comitato parenti si dovranno limitare alla mera osservazione delle procedure di preparazione e somministrazione dei pasti” tassativamente “al fine di rilevare il mancato rispetto dei menu, verificare le date di scadenza, verificare lo stato di pulizia degli ambienti”». Intanto sono aperte le procedure per l’affidamento del servizio di ristorazione scolastica e di ristorazione assistenziale.

Il consigliere chiede quindi se la commissione mensa ed il comitato parenti non siano stati coinvolti nella redazione del nuovo bando e del nuovo capitolato e se sia vero che la commissione mensa ed il comitato parenti non potranno in alcun modo valutare direttamente presso le cucine e i refettori la provenienza, la qualità, eventuali sprechi, dei pasti e dei prodotti utilizzati, dovendo limitarsi a verificarerispetto dei menù”, “scadenze”,stato di pulizia dei locali”».

In merito alla classifica che vede la nostra città ottava su 52 Comuni presi a campione (Cleggi l’articolo), precisa: «Si tratta dei menu e non delle mense nel loro complesso. Parliamo del lavoro delle Commissioni mensa e che tre anni fa Jesi era prima e adesso è ottava».

(e.d.)

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •  
  •   
Continua a leggere
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.


Meteo Marche

Copyright © 2018 - Tutti i diritti riservati Associazione Culturale Massa Actii - via Roma, 18 - Cupramontana (An) Italy - P.IVA 02573660426 - tel. +39 0731 789023 - Registrazione c/o Tribunale di Ancona n° 1/13 del 14/01/2013 - Direttore Responsabile Oddino Giampaoletti.