Connect with us

Cronaca

JESI / “Non toccare”: lo striscione davanti alla fontana delle leonesse

La scritta contro lo spostamento è apparsa in Piazza Federico II, dopo è stato tolto

JESI, 5 dicembre 2020 – Continuano le manifestazioni di contrarietà alla decisione di spostare la fontana delle leonesse e dell’obelisco.

Andreoli immobiliare 01-07-20

Uno striscione bianco, che riporta la scritta “non toccare“, è apparso davanti alla fontana che sarà oggetto di traslazione come deciso dalla maggioranza in Consiglio comunale martedì scorso accettando il lasciato del cittadino benefattore Cassio Morosetti. In serata lo striscione è stato rimosso.

La protesta dunque si sposta dai social, dove era sfociata, alla piazza vera e propria: in molti infatti hanno espresso la loro contrarietà alla decisione di spostare la fontana e l’obelisco a colpi di lettere, disegni, come quello di Danila Marasca che diversi hanno scelto come immagine del profilo su Facebook, fotomontaggi, e poesie.

I consiglieri di opposizione, intanto, dopo la bocciatura del referendum consultivo avvenuta sempre in Consiglio, stanno proseguendo per la strada di quello abrogativo che richiederà la sottoscrizione di almeno 2 mila cittadini e dovrà poi essere sottoposto all’approvazione del Comitato dei garanti, organismo che si era già espresso (quella volta con parere contrario) su un’altra questione cittadina, quella che chiedeva di non spostare il monumento dedicato a Pergolesi.

Leggi anche:

JESI / Spostamento fontana, il “sì” del Consiglio al lascito Morosetti

JESI / Piazza “libera”: sui social spopola il disegno di Danila Marasca

JESI / Spostamento fontana, ipotesi referendum abrogativo

JESI / Spostamento fontana, Pd dopo il “sì”: «Non molliamo»

(e.d.)

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  


Meteo Marche